CalcioMondiali 2022Sport

Reti bianche tra Inghilterra e USA

Finisce 0-0 la gara del gruppo B tra Inghilterra e Stati Uniti con un girone ancora tutto aperto

Fisio fit Ricerca personale

Termina la seconda giornata del gruppo B del mondiale in Qatar con la sfida anglofona Inghilterra-USA che non ha visto alcun gol nei 90 minuti di gara.

Allo stadio Al Bayt di Al Khawrt, in nord est del Qatar la gara per il girone B tra i leoni inglesi e le aquile statunitensi termina sul punteggio di 0-0.

In 90 minuti nessuna compagine anglofona è riuscita a prevalere sull’altra e il destino dell’intero gruppo è ancora aperto e si deciderà tutto nella serata del martedì 29 novembre alle ore 20,00 italiane (le 22,00 qatariane).

Nonostante la presenza del tanto atteso Harry Kane ,che è a solo meno due gol in nazionale dalla leggenda Wayne Rooney, e dalla presenza degli americani Timothy Weah, dellouventino Weston McKennie e del milanista Sergiño Dest, la partita termina con tiri indirizzati o fuori dallo specchio o parati dai rispettivi portieri, Jordan Pickford e Matt Turner.

:La classifica diventa quindi la seguente:

  1. INGHILTERRA 4
  2. IRAN 3
  3. USA 2
  4. GALLES 1

A tenere tutto aperto infatti la gara del pomeriggio Galles-Iran finita 0-2 per i mediorientali.

La prossima, e ultima, giornata del girone vedrà il derby britannico Galles-Inghilterra e la gara Iran-USA.

Solo le prime due classificate potranno continuare il sogno della competizione.

Le formazioni:

INGHILTERRA (4-2-3-1):

Jordan Pickford 1, Kieran Trippier 12, John Stones 5, Harry Maguire 6, Luke Shaw 3, Jude Bellingham 22 (Jordan Henderson 8), Declan Rice 4, Bukayo Saka 17 (Marcus Rashford 11), Mason Mount 19, Raheem Sterling 10 (Jack Grealish 7), Harry Kane 9 (C).

Coach: Gareth Southgate

USA (4-4-2):

Matt Turner 1, Sergiño Dest 2 ((Shaq Moore 18), Walker Zimmermann 3, Tim Ream 13, Antonee Robinson 5, Weston McKennie 8 ((Brenden Aaronson 11), Tyler Adams 4 (C), Yunus Musah 6, Christian Pulisc 10, Timothy Weah 21 (Giovanni Reyna 7), Haji Wright 19 (Josh Sargent 24).

Coach: Gregg Berhalter

Reti: //

 Ammonizioni: //

 Arbitro: Jesús Valenzuela della federazione venezuelana

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: