CronacaNotizie dal MondoSport

Leclerc trionfa in Austria: battuto Max Verstappen e Lewis Hamilton

Charles Leclerc trionfa al Red Bull Ring di Spielberg. Battuto Verstappen e Hamilton. Ritirato Sainz

Bellissima vittoria di Charles Leclerc della Ferrari che ha vinto il Gp d’Austria disputato al Red Bull Ring di Spielberg. Battuto Max Verstappen della Red Bull e terzo posto per Lewis Hamilton. Ritirato Carlos Sainz per un problema al propulsore. La partenza del Gp di Austria è stata perfetta per Max Verstappen della Red Bull, Chalers Leclerc e Carlos Sainz della Ferrari, ma male per Sergio Perez della Red Bull e per George Russell della Mercedes. Il pilota messicano infatti si è girato a causa di un contatto con l’inglese. A causa di questo crash il compagno di squadra di Max Verstappen è andato ai box per ed è precipitato in ultima posizione. Da registrare il buon passo gara di Mick Schumacher che ha proseguito la battaglia effettuata nella Sprint Race con Lewis Hamilton. Il tedesco è riuscito a prendersi la rivincita sul vice campione in carica.

Al giro numero 10 la Ferrari di Charles Leclerc ha trovato una maggiore trazione e grazie ad una grandissima staccata ha superato Max Verstappen diventando leader della gara. Un sorpasso studiato e preciso che ha esaltato il muretto dei box di Maranello. Pochi minuti dopo il campione del mondo è entrato ai box per sostituire le gomme mettendo le hard. Dopo 4 giri Max Verstappen ha recuperato il gap su Lewis Hamilton balzando così in terza posizione. Un duello che ha riportato la mente ai vecchi fasti della passata stagione quando i due hanno lottato gara dopo gara per la conquista del Mondiale piloti 2021.

Strategia differente fra la Red Bull di Max Verstappen e le Ferrari: infatti l’olandese ha realizzato la sosta al giorno numero 13, mentre i due piloti della scuderia di Maranello dopo 13 e 14 giri. Grazie alla sosta dei due piloti, il leader del mondiale è balzato in prima posizione, ma a causa delle gomme più performanti della Ferrari di Charles Leclerc ha subito il sorpasso tornando in seconda posizione per poi rientrare ai box per la sua seconda sosta. Escursione involontaria per Sebastian Vettel dell’Aston Martin a causa di un contatto con Pierre Gasly dell’Alpha Tauri col pilota tedesco che è riuscito a tenere la vettura. Da registrare il ritiro di Sergio Perez a causa di problemi meccanici.

Al giro numero 50 le due Ferrari hanno realizzato la sosta con una buona media durante il cambio gomme. Grazie a questo pit stop, Max Verstappen è balzato in prima posizione davanti a Charles Leclerc e Carlos Sainz con Lewis Hamilton staccato. Da registrare il ritiro di Nicholas Latifi della Williams a causa di un problema tecnico. Tempo due giri e Charles Leclerc ha recuperato e sorpassato Max Verstappen tornando leader del mondiale. Colpo di scena al giro numero 57: il motore di Carlos Sainz ha ceduto andando a prendere fuoco. Il ferrarista aveva realizzato il giro più veloce prima dell’esplosione del propulsore.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: