fbpx
CalcioSport

Il Torino cerca continuità sul campo della Salernitana: ecco la probabile formazione granata

Domani all’ora di pranzo il Torino sarà ospite in casa della Salernitana: dopo il pareggio contro il Verona i granata di Juric tenteranno di dare continuità al primo risultato utile della seconda parte di stagione

Nella giornata di domani all’ora di pranzo il Torino sarà ospite in casa della Salernitana: dopo il pareggio maturato in casa contro il Verona, i granata di Juric tenteranno di dare continuità al primo risultato utile della seconda parte di stagione.

In conferenza stampa il tecnico croato ha lodato l’atteggiamento e la prestazione degli atleti scesi in campo contro gli scaligeri, avendo visto una squadra matura impegnata in una gara piena di insidie, pur sottolineando la mancanza di cattiveria e precisione nelle ultime fasi di azione.

Per quanto concerne il prossimo avversario, sulla cui panchina siede l’ex tecnico Davide Nicola, Juric ha dichiarato di aspettarsi una partita difficile, essendo i campani un’ottima squadra e bene allenata: in virtù anche dei tanti impegni ravvicinati il tecnico granata potrebbe anche decidere di cambiare delle pedine, a centrocampo soprattutto, potendo contare su Linetty che per sua stessa ammissione sta giocando un ottimo campionato. In difesa invece potrebbe decidere di dare un po’ di spazio a Bayeye, Buongiorno rientra dalla squalifica e Singo è completamente recuperato mentre Aina e Pellegri saranno per molto tempo lungodegenti: in attacco salgono le quotazioni di Sanabria come punta centrale.

Alla luce di queste dichiarazioni, ecco quale potrebbe essere la probabile formazione del Torino: tra i pali ci sarà Vanja, mentre la difesa a tre potrebbe essere composta da Rodrìguez, Schuurs e Djidji. Sugli esterni potrebbero esserci Vojvoda e Singo con Ricci e uno tra Lukic e Linetty a completare il pacchetto. Il tridente offensivo potrebbe essere composto da Miranchuk e Vlasic alle spalle di Sanabria.

TORINO FC (3-4-2-1): Vanja; Rodrìguez ©, Schuurs,  Djidji; Vojvoda, Ricci, Linetty (Lukic), Singo; Miranchuk, Vlasic; Sanabria. All. Ivan Juric

A disposizione: Berisha, Gemello, Zima, Bayeye, Buongiorno, Lazaro, Gineitis, Adopo, Radonjic, Karamoh, Seck.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno