fbpx
AttualitàCalcioCronacaItaliaSportUltim'ora

Il TAR dà ragione alla Juventus contro la FIGC

Il TAR dà ragione alla Juventus contro la FIGC: dopo una serie di dinieghi, finalmente gli avvocati del club bianconero potranno accedere al carteggio tra Covisoc e Chiné di metà aprile 2021. Atti decisivi per il ricorso al CGC.

Se verrà accertato che la Procura Federale ha agito oltre i termini consentiti, la sentenza del -15 è nulla.

Il Tar del Lazio obbliga quindi Covisoc e Procura FIGC a consegnare alle difese la nota 10940 del 14 aprile 2021, quella in cui l’organo di vigilanza chiedeva chiarimenti segnalando alcune operazioni sospette di plusvalenze.
Fin qui il rilascio della nota era stato negato. E’ uno dei punti del ricorso Juventus al Collegio di Garanzia del Coni perché, in linea teorica, potrebbe retrodatare i termini di obbligo di apertura inchiesta rendendo parte degli atti inutilizzabili.
Saranno i giudici a decidere. Ora, però, il documento entra negli atti del processo sportivo

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno