Il Direttore Informa

XVII GIOCHI OLIMPICI – ROMA 1960 – IL DOVERE COMPIUTO (30°) – La Basilica di Massenzio

Complesso monumentale tra i più imponenti della zona archeologica di Roma. La costruzione, iniziata da Massenzio nel 303 d. C., fu interrotta dalla di lui morte avvenuta nel 312 nella battaglia ad Saxa Rubra vinta da Costantino. Questi completò nel 313 la Basilica con parte delle arditissime volte dell’altezza di oltre m. 35 dal suolo. Sotto queste volte furono collocate tre materassine e furono ricavati tutti i servizi di gara per il torneo di lotta greco-romana e lotta libera. Di fronte al piano delle materassine furono installate le tribune per il pubblico e per la stampa (i giornalisti ebbero a disposizione 20 cabine telefoniche); gli spogliatoi e i servizi per gli atleti (mq. 400 con 8 docce, 7 W. C. e 5 lavabi) furono ricavati in una zona immediatamente alle spalle del piano delle materassine, mentre i servizi per il pubblico trovarono posto sotto le varie tribune.

DISCIPLINA OLIMPICA: LOTTA

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected