fbpx
CalcioSport

Una Roma imprecisa contro il Sassuolo

I giallorossi cadono in casa contro il Sassuolo a causa di un gol di differenza.

All’Olimpico i romanisti ospitano il Sassuolo per la 26^ giornata del campionato di serie A dopo la vittoria casalinga contro la Real Sociedad.

Servono solo 13 minuti ai neroverdi per sbloccare il match grazie al gol di Armand Lauriente,e cinque minuti dopo arriva il raddoppio ancora con Adrien Lauriente.

Al 26′ i capitolini dimostrano di essere ancora vivi e Nicola Zalewski accorcia le distanze.

Roma che però commette una grossa imprecisione d’intelligenza: Marash Kumbulla commette un evitabile fallo in area e riceve un cartellino rosso diretto. Il rigore viene trasformato da Domenico Berardi al quarto minuto di recupero del primo tempo.

I giallorossi tornao in campo con la fame e al 50′ Paulo Dybala accorcia nuovamente le distanze, almeno fino al 75′ quando Andrea Pinamonti riporta il Sassuolo a due lunghezze.

Pur di dimostrare che la Roma è ancora in campo, i giallorossui tentano l’assalto nel recupero e al quarto minuto dal 90′ Georginio Wijnaldum scrive il definitivo 3-4.  Avincere è il Sassuolo.

Tre punti persi e Roma che dovrà recuperare la serenità passando il turno di Europa League la sera di giovedì 16 marzo alle ore 21,00 in casa della Real Sociedad.

In campionato all’Olimpico la Roma affronterà la Lazio nel derby della capitale domenica 19 marzo alle ore 18,00.

Le formazioni:

ROMA (3-4-2-1):

Rui Patrício 1, Roger Ibañez 3, Christopher Smalling 6, Marash Kumbulla 24, Nicola Zalewski 59 (Cristian Volpato 62), Edoardo Bove 52 (Paulo Dybala 21), Nemanja Matić 8 (Mady Cámara 20), Leonardo Spinazzola 37 (Rick Karsdorp 2), Georginio Wijnaldum 25, Stephan El Shaarawy 8 (Jordan Majchrzak 77).

Coach: José Mourinho

SASSUOLO (4-3-3):

Andrea Consigli 47, Jeremy Toljan 22, Ruan 44 (Martin Erlić 28), Gian Marco Ferrari 13, Rogerio 6 (Riccardo Marchizza 3), Davide Frattesi 16, Maxime Lopez 27 (Pedro Obiang 14), Matheus Henrique 7, Domenico Berardi 10 (Nedim Bajrami 20), Andrea Pinamonti 9, Armand Lauriente 45 (Grégoire Defrel 92).

Coach: Alessio Dionisi

Reti: 13′ Lauriente (Sassuolo), 18′ (Sassuolo), 26′ Zalewski (Roma), 45’+4 Berardi su rigore (Sassuolo), 50′ Dybala (Roma), 76′ Pinamonti (Sassuolo), 90’+4 Wijnaldum (Roma).

Ammonizioni: Smalling (Roma), Lope (Sassuolo), Matić (Roma), Ruan (Sassuolo), Ibañez (Roma), Cámara (Roma).

Espulsioni: Kumbulla (Roma).

Arbitro: Michael Fabbri della sezione di Ravenna

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno