fbpx
CronacaRomaTerritorioUltim'ora

Telemarketing selvaggio, nuove sanzioni dal Garante Privacy

Codacons: Pessima notizia, sanzioni dimostrano inefficacia registro

“Una pessima notizia per gli utenti italiani”. Così il Codacons commenta la sanzione inflitta dal Garante per la Privacy a Tim, Green Network e Sorgenia per irregolarità legate al settore del telemarketing.

“Sbaglia chi definisce le sanzioni una buona notizia, perché in verità si tratta di una pessima notizia per gli italiani, considerato che l’arrivo di nuove multe attesta in modo incontrovertibile il fallimento del Registro Pubblico delle Opposizioni, che non è stato in grado di arginare le irregolarità sul fronte delle telefonate commerciali – spiega il presidente Codacons, Gianluca Di Ascenzo – Il Codacons è stato l’unico soggetto in Italia a chiedere da tempo l’introduzione di meccanismi di indennizzo automatici in favore di tutti gli utenti che, pur essendo iscritti al Registro, continuano a ricevere telefonate moleste, e alla luce delle ultime operazioni e sanzioni del Garante della Privacy crediamo i tempi siano maturi per arrivare a strumenti che obblighino call center e operatori a risarcire i cittadini i cui dati siano stati utilizzati illegalmente a fini di telemarketing” – conclude Di Ascenzo.

Articoli correlati

Controlla anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno