AttualitàBenessere

Synlab lancia T-cell: il nuovo test che rivela l’immunità cellulare al Sars-cov-2

Il test misura la risposta delle Cellule T che hanno una funzione protettiva contro il Covid-19

Fisio fit Ricerca personale

SYNLAB, azienda leader nella diagnostica medica, ha introdotto un nuovo test finalizzato a verificare l’”immunità cellulare” al SARS-CoV-2: si chiama T-CELL – Test per la risposta citotossica a SARS-CoV-2.

Il nuovo test, frutto dell’attività di ricerca di un team internazionale di cui SYNLAB ha fatto parte e che ha portato a una pubblicazione su Nature Biotechnology, è in grado di misurare il livello di protezione determinato dall’attività delle cellule T, che svolgono un ruolo assolutamente centrale nel contrastare le varie tipologie di virus.

La risposta immunitaria contro il virus SARS-CoV2 può infatti essere di due tipi: mediata dagli anticorpi e di tipo cellulare. Ad oggi i test si sono limitati a verificare principalmente il livello anticorpale. Ma sia la risposta immunitaria umorale (anticorpi) sia quella cellulare agiscono in coordinamento per ottenere una protezione a lungo termine dalle infezioni virali.

Proteggendo l’organismo dalle malattie, gli anticorpi sono importanti per prevenire le infezioni, mentre l’immunità cellulare è essenziale per eliminare le cellule infette da virus, e contribuire quindi a combattere la malattia stessa. La misurazione della risposta delle cellule T rappresenta dunque un nuovo e innovativo approccio alla lotta contro il SARS-CoV-2.

Il test attualmente è disponibile in un numero selezionato di Centri SYNLAB (per maggiori info consultare https://synlab.it/news).

Si tratta di un test assolutamente innovativo – ha dichiarato Maurizio Ferrari, Chief Medical Officer SYNLAB Italia – Grazie a questa nuova analisi sarà possibile monitorare la reale immunità degli individui e fornire dati utili per comprendere meglio il livello di protezione nei confronti dell’infezione da Covid-19”. 

In queste settimane, SYNLAB ha introdotto in tutti i propri Centri anche nuove analisi in ambito virologico. In particolare, un’unica analisi qualitativa molecolare volta a verificare la presenza all’interno del nostro organismo di un pool di virus tra cui quello dell’influenza A (FluA), influenza B (FluB), virus respiratorio sinciziale (RSV), oltre al SARS-CoV-2. A questi test si aggiungono anche il test Wnv RNA per la ricerca del Virus West Nile (WNV) responsabile della malattia di West Nil, e il test per l’identificazione del vaiolo delle scimmie (Monkeypox, MPX).

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: