CalcioCalcio femminileLatinaRoma FemminileSport

Pareggio europeo tra Roma e Wolfsburg

Finisce 1-1 tra Roma e Wolfsburg la terza giornata diella Women's Champions League

Allo stadio Domenico Francioni di Latina, la Roma ospita il Wolfsburg, compagine tedesca che la scorsa stagione arrivò in semifinale della Champions League, per la terza giornata del girone B della competizione europea.

La Roma comincia benissimo, tanto che al 3’ minuto arriva il sinistro improvviso di Valentina Giacinti dal limite dell’area e c’è già l’1-0 giallorosso. È il primo gol subito dalle tedesche in questa edizione della Champions League.

Il Wolfsburg inizia ad alzare il suo livello, ma in difesa ci sono Carina Wenninger ed Elisa Bartoli che chiudono tutti gli spazi.

La gioia romanista resta attiva per mezz’ora, infatti al 33’ Ewa Pajor scarta Elena Linari, entra in area e insacca alle spalle di Emma Lind: 1-1.

Al 39’ altro pericolo delle verdi con il cross di Svenja Huth per Jill Roord che non riesce a tirare bene sotto porta e Lind blocca la sfera tra le braccia. Complice anche un leggero tocco di capitan Bartoli a sventare la minaccia.

Il secondo tempo vede un Wolfsburg molto più aggressivo che mette a dura prova la difesa romana, ma non impensierisce la porta giallorossa.

Al 66’ arriva di Huth per Sveindís Jónsdóttir, l’islandese cade in area, Lind fa la sua sfera e per l’arbitro, la signora Marina Živković della federazione serba, è tutto regolare. Si prosegue.

Passano appena tre minuti e Pajor di testa sfiora il palo alla sinistra di Lind, Brivido per la Roma.

Wolfsburg che insiste e al 72’ Lind vola su un tiro dal limite di Roord.

La Roma si riprende verso la fine, ed ecco che al 76’ Manuela Giugliano da fuori tenta un tiro che vede Merle Frohms compiere un miracolo respingendo la sfera in corner.

Nessuna delle due squadre riesce più a ribadire in porta e la sfida termina sul punteggio di parità.

Con la vittoria nel ponmeriggo del Sankt Pölten in casa dello Slavia Praga per 0-1, La classifica del girone d’andata del griuppo B diventa la seguente:

  1. WOLFSBURG 7
  2. ROMA 7
  3. SANKT PÖLTEN 3
  4. SLAVIA PRAGA 0

La prossima sfida europea per le giallorosse sarà nuovamente contro il Wolfsburg, all’AOK Stadion, in Germania, il prossimo 8 dicembre alle ore 18,45. In campionato invece la prossima gara si terrà al Tre Fontane di Roma contro il Pomigliano sabato 26 novembre alle ore 12,30.

Le formazioni:

ROMA (4-3-3):

Emma Lind 1, Elisa Bartoli 13 (C), Elena Linari 32, Carina Wenninger 23, Moeka Minami 2, Andressa 7 (Román Haug 22), Manuela Giugliano 10, Giada Greggi 20, Benedetta Glionna 18 (Annamaria Serturini 15), Valentina Giacinti 9 (Paloma Lázaro 29), Emilie Haavi 11.

Coach: Alessandro Spugna

WOLFSBURG (4-1-4-1):

Merle Frohms 1, Lynn Wilms 2, Dominque Janssen 6, Kathrin Hendrich 4, Felicitas Rauch 13, Lena Lattwein 8, Svenja Huth 10 (C), Jill Roord 14 (Rebecka Blomqvist 21), Alexandra Popp 11 (Marina Hegering 33), Jule Brand 29 (Sveindís Jónsdóttir 23), Ewa Pajor 9.

Coach: Tommy Stroot

Reti: 3’ Giacinti (Roma), 33’ Pajor (Wolfsburg).

Ammonizioni: Popp (Wolfsburg), Bartoli (Roma), Janssen (Wolfsburg), Lattwein (Wolfsburg), Spugna (Roma), Roord (Wolfsburg).

Arbitro: Marina Živković della federazione serba

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: