CronacaRomaTerritorio

Ostia, Diaco-Ferrara (M5S): “Scompare la bau beach, Falconi e Gualtieri per nulla interessati al benessere animale”

Nota congiunta dei consiglieri capitolini Daniele Diaco e Paolo Ferrara (M5S)

“L’attuale stagione balneare si aprirà con una brutta sorpresa per tutti i romani che vogliono recarsi al mare con il proprio fidato amico a quattro zampe. L’amministrazione Falconi nel X Municipio infatti non è stata capace di salvare la spiaggia dei cani a Ostia. L’ex Happy Surf era totalmente gratuita e vi si poteva accedere, compilata una tessera per soci, usufruendo di bagni e docce per umani e non, con tanto di passerelle di legno e servizi. Ebbene, quella spiaggia, che si trova nel tratto finale del lungomare Duca degli Abruzzi, vicino al porto turistico a Ostia ponente, non è stata confermata. E’ giallo insomma su quale sarà la prossima sede del bau beach: al momento non ci sono bandi per un affidamento sicuro della spiaggia dei cani. Nel tratto dove vorrebbero portarla, accanto al canale Palocco, viene messa a serio repentaglio la salute dei nostri amici a quattrozampe che hanno difese immunitarie più deboli verso certi batteri che sono stati individuati già nel passato su quel tratto di litorale dalle analisi dell’Arpa Lazio. Insomma, l’amministrazione capitolina Gualtieri e la sua omologa municipale Falconi si confermano indifferenti e peggio ancora poco o nulla interessati al benessere animale: tutto il contrario di quanto operato dalla sindaca Raggi e dalla ex presidente del X Municipio Di Pillo, amministratrici davvero attente e piene di cura verso gli amici a quattrozampe e i loro padroni”.
Così in una nota congiunta i consiglieri capitolini Daniele Diaco e Paolo Ferrara (M5S).

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: