Editoriale del DirettoreMondo

L’editoriale del Direttore: TUTTI TRILIONARI

Ma facciamola finita col piangere miseria, con lo sbattere il piatto per ottenere bonus e ricevere virus. Adesso abbiamo capito che il life style conta e come, tanto quanto l’abito che fa il monaco. Insomma, diamoci un tono e facciamo qualcosa che ci qualifichi, che ci sdogani dalla miserevole routine. Bilionaire? Macché, saltiamo un gradino e passiamo al Trilionaire e cioè da uno a mille miliardi, giusto l’entità con cui possiamo misurare snobisticamente il nostro sconfinato pubblico indebitamento, che un anno fa era soltanto di 2.409,2 miliardi. In definitiva siamo tutti titolari di un illimitato sconfinamento di conto e non possiamo davvero impressionarci per qualche spicciolo da devolvere ai più sfigati e magari agli sfaticati. E se proprio vogliamo metterla giù tutta, noleggiamo tutte queste benedette navi da crociera in stand by per via del “Corona” e mettiamole in giro per il Mare Nostrum, diamo sicurezza, ospitalità e comfort a chi ce lo chiede. Quando poi i trilioni passeranno di moda, avremo ancora i quadrilioni, i decilioni, i centilioni e perché no i fantastilioni, che come ci ricorda costantemente la nota pubblicità sono in sostanza milioni di milioni e voglion dire qualità. Insomma, SALTA CHI ZOMPA !!!, care ragazze e ragazzi, come diceva sempre il grande Giulio Onesti che, senza una lira, giusto sessant’anni fa realizzò a Roma il più grande evento della nostra storia repubblicana.

 

 

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected