fbpx
CalcioCalcio femminileLazio FemminileSport

Lazio Women-Tavagnacco, le biancocelesti passano sul velluto

La Lazio vince e finalmente convince in casa contro il Tavagnacco, passando per 3-0 e tenendosi in testa alla classifica

La Lazio vuole tornare a coltivare una striscia positiva dopo la vittoria rocambolesca di Brescia. Il Napoli, alle calcagna della squadra allenata da Catini, è atteso dall’Apulia Trani mentre la Ternana è con una partita in più a pari punti delle biancocelesti.

La partita viene approcciata a viso aperto da entrambe le squadre e al 12′ un tentativo di Andreoli per il Tavagnacco risponde ai vari tentativi da parte delle biancocelesti di incunearsi nella difesa avversaria. Sul ribaltamento dell’azione scaturisce una punizione battuto da Toniolo sul quale per un soffio non riesce ad avventarsi Deppy. Diverse sono le occasioni delle biancocelesti, sopratutto con Fuhlendorff, Il Tavagnacco dalla sua risponde con un insidioso calcio di punizione dal limite di Albertini deviato sulla traversa.

Al 29′ ci prova anche Toniolo, come al solito incuneandosi lateralmente tra la difesa avversaria, ma il pallone sibila solo alla traversa di Marchetti. Dopo sette giri di orologio è ancora la Lazio a rendersi pericolosa, questa olta con Giusy Moraca. Sulla respinta di Marchetti Deppy non riesce a capitalizzare una buonissima palla gol.

Al 43′ arriva la rete della Lazio con Fuhlendorff dopo una bellissima azione cominciata da Colombo, che serve Deppy e permette così alla greca di dare un pallone bellissimo per la numero 11 che deve solo mettere in rete l’1-0. Nel pieno recupero poi arriva anche la rete del doppio vantaggio, sempre con un esterno freddo e preciso di Colombo su suggerimento di una splendida Deppy.

Lazio-Tavagnacco, secondo tempo

Al 3′ del secondo tempo Moraca ha modo di togliersi anche la soddisfazione personale con un eurogol dalla fascia destra che infila il portiere avversario. 3-0. Prima marcatura con la maglia della Lazio per lei. Dopo pochi minuti va anche vicinissima alla doppietta con una volè insidiosissima che passa appena a fil di palo.

Al 65′ si fa vedere anche la neo entrata Jansen, che cerca di capitalizzare un cross dalla destra di Toniolo, ma la conclusione di testa è nelle braccia di Marchetti. La Lazio ora si diverte. In generale tutti i secondi 45′ sono tutti a ritmo biancoceleste, con il Tavagnacco che si limita a coprirsi per evitare l’imbarcata.

Ancora in testa quindi la Lazio, che vince e convince subito prima della sosta. La prossima partita sarà un big match attesissimo, dove a Formello verrà ospitata la Ternana, appena dietro di tre punti.

Lazio Women: Guidi; Kakampouki, Falloni, Toniolo, Colombo; Eriksen, Condon, Varriale; Fuhlendorff, Chatzinikolaou, Moraca. A disp.: Natalucci, Palombi, Groff, Pittaccio, Carosi, Jansen, Giuliano, Vecchione, Proietti. All. Catini.

Tavagnacco: Marchetti; Rosolen, Taleb, Novelli, Ferrer, Gregoriou, Andreoli, Demaio, Morleo, Magni, Albertini. A disp.: Girardi, Ridolfi, Moroso, Dieude, Maroni, Licco, De Matteis, Garcia, Illina. All. Campi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno