fbpx
CalcioLazio FemminileSport

Lazio Women-Ravenna: le biancocelesti non si fermano più!

Altri tre punti per le ragazze di Catini in una Formello aperta al pubblico ed adornata dai tifosi, quinta vittoria consecutiva

Altra vittoria per 3-0 quella che si consuma a Formello per la Lazio Women di Catini, che passa sul Ravenna e resta in prima posizione. Sedici punti per la formazione capitolina, alla quale resta attaccato il Napoli, reduce da una vittoria risicata per 1-0 sulla Torres. Proprio le sassaresi saranno la prossima squadra che affronterà la Lazio in casa.

Il primo tempo vede un Ravenna che parte forte fisicamente, e la Lazio che non riesce a trovare delle soluzioni adatte per presentarsi di fronte alla porta di Vicenzi. Poche emozioni e qualche rischio per la difesa di Catini, che però riesce ancora a chiudere la partita con un clean sheet: la Lazio Women non è solo attacco, ma anche difesa rocciosa. Aiuta molto la solita Noemi Visentin però, che nel secondo tempo sblocca la partita dopo 3′. Lancio perfetto di Falloni per il movimento del Cobra che si incunea e batte facilmente Vicenzi di fronte alla sua porta.

Dopo che il risultato si sblocca la Lazio riesce a gestire con maggiore tranquillità la partita, e dopo appena cinque minuti riesce anche a trovare il raddoppio su rigore. Dalla destra si incunea Colombo che viene atterrata nettamente in area: sul dischetto di presenta Deppy che è sempre gelida e fa 2-0. Il gol della definitiva sicurezza lo sigla invece con un mancino chirurgico Fuhlendorff su assist ancora di Noemi Visentin.

Nella prossima gara di Serie A la Lazio affronterà la Sassari Torres, mentre il Napoli (capolista insieme alle biancocelesti) affronterà fuori casa il Cesena. Intanto la Lazio si gode l’ennesima vittoria a suon di gol, nel segno delle sue attaccanti.

Lazio Women: Guidi; Pezzotti, Falloni (86′ Khellas), Kakampouki, Toniolo; Castiello (81′ Vivirito), Eriksen, Colombo; Fuhlendorff (86′ Palombi), Chatzinikolaou (70′ Jansen); Visentin (81′ Proietti). All.: Catini

Ravenna: Vicenzi; Tonelli, Barbaresi, Domi (75′ Mascia), Carrer, Burbassi, Mariani (58′ Candeloro), Gianesin (80′ Carli), Mariani (75′ Scarpelli), Raggi (80′ Giovagnoli), Gardel. All.: Ricci

Marcatrici: 48′ Visentin (L), 50′ Chatzinikolaou (L), 71′ Fuhlendorff (L)

Ammonite: Ganesin (R), Giovagnoli (R)

Arbitro: Aldi

Seguiteci anche su www.calciofemminileitalia.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno