AttualitàCalcioMondiali 2022Sport

L’Argentina batte il Messico e spera ancora

anche la Francia supera la Danimarca

Fisio fit Ricerca personale

Parte la seconda giornata per i gruppi C e D. C’è grande attesa per vedere la risposta dell’Argentina dopo la cocente sconfitta contro l’Arabia e invece l’Argentina batte il Messico e spera ancora

TUNISIA-AUSTRALIA 0-1  Gruppo D

Vince l’Australia lo scontro con la Tunisia con un gol al 34mo di Mitchell Duke che porta in vantaggio l’Australia con una bellissima spizzata all’indietro che raccoglie un traversone deviato dalla sinistra. Vantaggio meritatissimo.
Poco altro da raccontare su questa partita se non che la Tunisia ce l’ha messa tutta per trovare il pareggio ed è ormai con un piede già fuori dalla competizione mentre per l’Australia si riapre la speranza di andare avanti in attesa di incontrare la Danimarca per la terza e conclusiva partita del girone

POLONIA-ARABIA SAUDITA 2-0 Gruppo C

L’Arabia Saudita, dopo aver battuto la Polonia, dimostra ancora una volta una grande aggressività, così come ha fatto con l’Argentina. Una tecnica del fuorigioco applicata perfettamente manda in crisi la Polonia.
Ma al 39mo Zielinsky porta in gol la Polonia mentre al 35mo è Szczesny ha salvare il risultato parando un calcio di rigore.. ormai specialità del portiere della Juventus.
E all’82mo Lewandowski mette il sigillo e chiude la partita sul 2-0

FRANCIA DANIMARCA 2-1 Gruppo D

Vince ancora la Francia e stavolta contro la Danimarca per 2-1 andando a punteggio pieno nel suo girone.
La doppietta del solito Mbappè con le reti al al 61 e all’82mo. Ma tra i due gol arriva la realizzazione della Danimarca al 68mo con Christensen al minuto 68. Ma è chiaro che quando hai in squadra un fenomeno come Mbappè sai già che parti con almeno un gol di vantaggio.
Il primo gol scaturisce da una triangolazione da manuale del calcio tra Mbappè e Theo Hernandez. Il 10 francese chiude con il destro angolato e fulmina Schmeichel sul secondo pale. Un  gol da antologia!
Ma pochi minuti dopo i danesi arrivano al pareggio con Christensen che mette paura ai transalpini, ma poi il solito Killyan la chiude definitivamente a quattro minuti dal termine

ARGENTINA-MESSICO 2-0  Gruppo C

Era la partita più attesa della giornata quella tra Argentina e Messico. dopo la sconfitta con l’Arabia Saudita, l’Argentina doveva assolutamente avere la meglio del Messico per sperare nel passaggio del turno.
E infatti l’abiceleste supera il Messico per 2-1. Al 64mo passa l’Argentina con un secco tiro di sinistro di Messi da fuori area su passaggio di Di Maria e all’87mo arriva anche il raddoppio di Fernandez su assist dello stesso Messi. Il Messico nel secondo tempo però ha tirato in remi in barca agevolando l’Argentina in tutto e per tutto ma che tutto sembra fuorché una squadra che farà molta strada.

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: