AmbienteAttualitàEcologiaProvincia di Roma

Zuccalà, Sindaco di Pomezia: “Il piano rifiuti per Roma è peggio di quanto potessimo immaginare”

Addio raccolta differenziata

“Il piano rifiuti per Roma presentato da Roberto Gualtieri è peggio di quanto potessimo immaginare.

È prevista la realizzazione di un inceneritore sul territorio di Roma – ma non a Roma, a Santa Palomba! – che dovrebbe entrare in funzione (forse) nel 2026, quindi dopo il Giubileo.

La raccolta differenziata rimarrà un sogno fino al 2035, anno in cui dovrebbe raggiungere il 70%, che è la percentuale già raggiunta da tutti i comuni limitrofi all’area dove il Partito Democratico vuole mettere l’inceneritore.

In sostanza, mentre ci riempiranno di camion di immondizia e ci bruceranno i rifiuti davanti casa, la raccolta differenziata a Roma rimarrà un miraggio per oltre 10 anni.

Un progetto assurdo, in cui tutto è impostato al contrario di quello che dovrebbe essere. Ma noi non resteremo a guardare”.

Si è espresso così in un post sul suo profilo Facebook, il Sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected