fbpx
AmbienteAttualitàCronacaEcologiaFiumicinoLitoraleTerritorio

Roma: a Fiumicino traffico di pesci e coralli di specie protette, denunciato importatore

Pesci tropicali di acqua salata, coralli e gamberetti strappati alla barriera corallina indo-australiana, sono stati intercettati all’aeroporto internazionale “Leonardo da Vinci” dai finanzieri del Comando provinciale di Roma, congiuntamente ai funzionari dei Ministero della salute. Si tratta di due spedizioni per complessivi 42 esemplari di specie in via di estinzione, protetti della Convenzione di Washington, destinate all’Italia in un trasporto ovviamente illegale passato per Francia e Olanda. Considerata la distanza, i tempi di percorrenza e le differenti condizioni climatiche, gli esemplari hanno corso il rischio concreto di arrivare a destinazione privi di vita, come avvenuto per altre spedizioni. I pesci e i coralli recuperati e salvati sono stati collocati in appositi ambienti, le cui condizioni termiche e il livello di umidità sono quelli tipici dell’habitat naturale. Il rappresentante legale della società italiana importatrice è stato segnalato in via amministrativa al Ministero della salute (Uvac) e all’Asl competente per territorio.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su Ecopalletsnet

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno