ArteAttualitàCronacaRoma

Riceve quadri per 100 mila euro e chiude fuori casa il venditore per non pagarlo

Panico ieri pomeriggio in piazza dell’Ara Coeli, nel centro di Roma, e occhi all’insu’ per tanti turisti e passanti per un intervento dei vigili del fuoco che con l’autoscala hanno raggiunto il quarto piano di una palazzina. Un incendio, una persona che si e’ sentita male e non riesce ad aprire la porta, qualcuno che ha lasciato le chiavi in casa ed e’ rimasto fuori? Niente di tutto.

L’intervento dei pompieri lo avevano richiesto i carabinieri del Comando di Piazza Venezia perche’ il titolare di una societa’ che vende opere d’arte aveva chiamato al 112, preoccupato per cosa fosse accaduto al proprietario di casa a cui aveva appena consegnato delle opere d’arte, per un valore di piu’ di 100 mila euro. L’uomo era sceso in auto a prendere un catalogo e non era piu’ riuscito a rientrare nell’appartamento per essere pagato. In effetti sembrerebbe essersi trattato di un tentativo del cliente di appropriarsi indebitamente delle opere senza pagare. Grazie all’aiuto dei pompieri entrati dalla finestra, i carabinieri hanno constatato la presenza del proprietario di casa in buono stato di salute, lo hanno denunciato e hanno recuperato tutte le opere d’arte che sono state restituite al legittimo proprietario.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook

 

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected