fbpx
PoliticaUltim'ora

Renzi: “Grillo tornato in tv perchè soldi non bastavano più”

(Adnkronos) – "Beppe Grillo. È tornato in tv perché i soldi garantiti dal Movimento Cinque Stelle non bastavano più". E' l''analisi' che Matteo Renzi, leader di Italia Viva, riserva all'apparizione televisiva di Beppe Grillo a Che tempo che fa. Il fondatore del M5S, dopo 10 anni di assenza dal piccolo schermo, è stato ospite di Fabio Fazio. "Ha detto anche cose giuste tipo che lui ha fallito e rovinato l'Italia (una sana autocritica, finalmente) e che quando parla Conte nessuno capisce", dice Renzi sui social. "Poi però Grillo ha detto una frase che mi sconvolge: 'Se il mondo entra nella tua famiglia, te la sfascia la famiglia'. Io dico: ma con quale faccia Beppe Grillo può dire in tv una cosa del genere dopo essere stato il più grande distruttore di famiglie altrui? Perché Fazio non gli ha chiesto conto di questa contraddizione? Ma non c'è nessuno nel Movimento Cinque Stelle che avverta il bisogno di prendere le distanze dalla violenza verbale e social di questi anni? Ma vi rendete conto che vita di inferno avete fatto passare agli altri? Capite quanto odio avete seminato?", aggiunge il leader di Italia Viva.  Renzi nella sua enews si sofferma anche sul caso della piccola Indi Gregory, morta per una malattia incurabile e al centro di una vicenda giudiziaria in cui, alla fine, hanno pesato le decisioni dei giudici. "È vero che il caso di Indi era probabilmente disperato. Ma chi ha il diritto di dire la parola fine? Un giudice, la famiglia, il medico? È il grande tema del fine vita che ritorna. E siccome se toccasse a me vorrei che decidessero i miei cari avendo parlato coi medici, non capisco perché si accusino quei poveri genitori di aver fatto di tutto per provare a salvare la piccola", dice Renzi. —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: