Regione Lazio

Pioggia di medaglie per la nettunese Taekwondo Academy a Pozzuoli

  • CAMPIONATO ITALIANO A CATEGORIE OLIMPICHE
  • “SUPER DREAM CUP”, TROFEO NAZIONALE A CATEGORIE OLIMPICHE GIOVANILI
    In occasione dei festeggiamenti per i 50 anni del Taekwondo in Italia, il 25, 26 e 27 Novembre 2016, la F.I.TA. (Federazione Italiana Taekwondo) ha organizzato, nella splendida cornice di Pozzuoli, presso il Palazzetto dello sport di Monterusciello, il “Festival 50° Anniversario”. Nell’ambito di tali festeggiamenti si sono svolti i ”Campionati Italiani a Categorie Olimpiche senior” ed il Torneo Nazionale a categorie Olimpiche Giovanili “Super Dream Cup”, quest’ultimo riservato alle prime quattro rappresentative regionali classificate all’Olimpic Dream Cup 2016 (Coppa Italia a squadre regionali). L’AESSE TAEKWONDO ACADEMY di Nettuno, diretta dal Maestro Alessandro STOZZO ha preso parte alla competizione con quattro atleti senior ed un atleta selezionato dalla rappresentativa regionale Lazio, facendo rientro in sede con ben quattro medaglie, un Oro e tre Bronzi.

A conquistare tali medaglie sono stati gli atleti: Giulia TASCHINI -57 kg. BRONZO (già vice Campionessa Italiana Universitaria e vice Campionessa Italiana Senior 2016); Roberta PACCARIE’ -49 kg. BRONZO (già Campionessa Italiana senior in carica nella categoria fino a 46 kg.); Anna GOMIERO -67 kg. BRONZO (perdendo solo con la espertissima titolare di categoria della Nazionale Italiana e atleta del C.S. ESERCITO Cristiana RIZZELLI). La Medaglia d’ORO è arrivata dal giovanissimo Marcello DIACO (classe 2001, già Campione Italiano cadetti 2015 e Bronzo ai Campionati Italiani Junior 2016) il quale, selezionato dalla Rappresentativa Regionale LAZIO, vince il Torneo Nazionale a Categorie Olimpiche giovanili “SUPER DREAM CUP” nella categoria -73 kg., dimostrando grande sicurezza nonostante la giovanissima età. Sfortunata la prova di Andrea CELANI, il quale superando brillantemente il primo incontro, si ferma ai quarti di finale contro l’atleta campano vincitore poi della categoria, a causa di un infortunio subito durante l’incontro e che ne ha compromesso il proseguimento, al pieno delle capacità e potenzialità dell’atleta nettunese.

Ufficio stampa
AESSE TKD ACADEMY

 

 

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected