AttualitàCronacaMunicipio IRomaTerritorio

Municipio Roma I: approvate e finanziate cinque manifestazioni tradizionali, si parte domenica

Le feste rionali tornano a dare vita alle strade e alle piazze del territorio del Municipio Roma I Centro. La giunta municipale guidata dalla Presidente Lorenza Bonaccorsi ha approvato una delibera che finanzia con 60mila euro per ogni annualità, cinque manifestazioni tradizionali romane: la Festa di San Giuseppe al Trionfale, quella di Santa Maria Liberatrice, prevista a maggio a Testaccio, la Festa di San Giovanni a luglio. Ed ancora: la Festa di Noantri, che come sempre si terrà a Trastevere, a luglio ed infine l’Ottobrata Monticiana. Più nello specifico la giunta ha approvato il programma di feste rionali per le annualità 2023 e 2024. Al fine di individuare un percorso di comune elaborazione delle manifestazioni, l’amministrazione Municipale co-progetterà i programmi delle singole feste insieme alle varie comunità rionali. Si comincia proprio dalla Festa di San Giuseppe il 19 marzo, tradizionale momento di celebrazione per la comunità del Trionfale, che avrà come momento culminante la storica processione religiosa tra le vie della zona.

“Crediamo che le feste rionali – ha commentato Bonaccorsi – rappresentino l’anima dei nostri territori. Sono veri e propri momenti della tradizione, che uniscono spiritualità, cultura, giochi e gastronomia. Abbiamo, quindi, deciso di dare visibilità a questi momenti, con stanziamenti importanti e sicuri per un biennio. Certi che, come sempre, contribuiranno a rinsaldare l’intera nostra comunità cittadina”. “Stiamo riportando le nostre feste ad una fruizione pre covid, anche con un cospicuo stanziamento- ha ricordato anche l’assessora municipale alla Cultura, Giulia Silvia Ghia- Iniziamo con quella di San Giuseppe che vedrà, dopo qualche anno, il ritorno della processione e della banda della Marina Militare. Voglio infine sottolineare come il bando per la co-progettazione abbia permesso non solo una programmazione molto densa e di qualità ma anche un maggior budget grazie alla presenza di alcuni sponsor”.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su Ecopalletsnet

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: