fbpx
AttualitàCalcioMondiali 2022Sport

Inghilterra Olanda e Usa esordiscono a Qatar 2022

i primi verdetti della seconda giornata dei mondiali

Inghilterra Olanda e Usa esordiscono a Qatar 2022

Nel match delle 14.00 si sono affrontati Inghilterra e Iran. Con un punteggio tennistico di 6-2 gli inglesi hanno schiacciato gli iraniani con dei gol, uno più bello dell’altro. Apre le marcature Bellingham al 35mo, poi un eurogol di Saka porta al raddoppio per gli inglesi.

Neanche il tempo di mettere la palla al centro che arriva il 3-0 di Sterling che raccoglie un assist al bacio dalla destra di Kane.

Nella ripresa ci pensa di nuovo Saka al 62mo a fare poker con un fendente sotto la traversa bruciando le mani al portiere iraniano.

Trascorrono tre minuti e arriva il gol dell’Iran con Taremi che si inserisce perfettamente in area raccogliendo un passaggio filtrante di un compagno e infila Pickfotrd sulla sua destra.

Ma l’Inghilterra non ci sta e rifila altri due gol ai mediorientali. Al 71mo ci pensa Rushford e al 90mo la chiude Grealish, ma nei 10 minuti di recupero concessi dall’arbitro c’è anche il tempo anche per assegnare un calcio di rigore per l’Iran per una spinta in area che Taremi trasforma e sigla la sua doppietta. Un 6-2 netto che la dice lunga sui valori delle due squadre scese in campo.

Alle 17.00 sono scesi in campo Senegal e Olanda dove i tulipani si impongono per 0-2 dopo una gara tutt’altro che emozionante.

Quando sembrava che la gara si stesse incanalando sullo 0-0 arrivano i due gol degli orange arrivano nei minuti finali, prima con Gakpo e al nono minuto di recupero arriva il secondo gol di Klaassen che chiude la gara.

Alle 20.00 è stato il turno di Stati Uniti contro Galles. Meritato il vantaggio degli americani al 35mo con Timothy Weah che riceve un filtrante in area infila di esterno destro il portiere gallese in uscita.

Una gara frizzante e molto corretta dove gli Stati Uniti non sono stati impensieriti più di tanto se non in un paio di occasioni. Poi a 10 minuti dalla fine un’ingenuità della difesa degli Stati Uniti procura un rigore per un inutile fallo di Zimmerman su Bale che, da giocatore esperto, riesce a procurarsi il penalty con grande astuzia. È lo stesso Bale a trasformare la massima punizione con un tiro violento a mezza altezza alla sinistra di Turner.

Finisce quindi 1-1 tra USA e Galles, senza vincitori ne’ vinti. Inghilterra Olanda e Usa esordiscono a Qatar 2022 con due vittorie e un pareggio.

Domani altre quattro gare in programma:

Alle 11.00 Argentina-Arabia Saudita

Alle 14.00 Danimarca-Tunisia

Alle 17.00 Messico-Polonia

Alle 20.00 Francia-Australia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno