AttualitàCronacaNettunoTerritorio

Borgo di Nettuno: la canna fumaria in Piazzetta Sacchi deve essere demolita

Fisio fit Ricerca personale
Borgo di Nettuno. Riceviamo e volentieri pubblichiamo:
Gentilissimo direttore,
tre anni fa le avevo inviato una lettera sull’installazione di una canna fumaria nel Borgo di Nettuno che avevate cortesemente pubblicato. Da allora molte cose sono accadute e abbiamo portato avanti una battaglia che ci sembrava doverosa per tutelare i nostri interessi e quelli della comunità.
Finalmente pochi giorni fa, mentre è ancora pendente la causa civile su cui siamo fiduciosi, è arrivata l’ingiunzione di demolizione da parte del Comune di Nettuno che finora – nonostante le proteste e i ricorsi – non aveva riscontrato irregolarità. Dopo che il Tar ha nominato nel 2021 un commissario ad acta, il quale ha formulato una serie di rilievi all’opera, l’ufficio urbanistico del comune ha finalmente rilevato che “i lavori in argomento costituiscono infrazione alle disposizioni della Disciplina Urbanistica ed Edilizia Nazionale, Regionale e Comunale vigente”.
Il proprietario della canna fumaria ha a disposizione 90 giorni per provvedere in autonomia alla rimozione e al ripristino dello stato dei luoghi. In caso contrario interverrà il Comune stesso. L’ordinanza del dirigente dell’Area Ambiente e Sanità. Ufficio Urbanistica – Ispettivo del Comune di Nettuno (n. 188) porta la data del 13 settembre.
Giovanna Messere

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su Ecopalletsnet

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: