AttualitàCronacaRomaTrasporti

AEROPORTO “LEONARDO DA VINCI”. SANZIONATI ALTRI 2 AUTISTI “NCC” ABUSIVI.

IN UN CAR VALET I CARABINIERI SORPRENDONO ANCHE UN LAVORATORE IRREGOLARE, TITOLARE SANZIONATO E DENUNCIATO A PIEDE LIBERO, DISPOSTA LA SOSPENSIONE DELL'ATTIVITA’

Proseguono senza sosta i controlli dei Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma nello scalo aeroportuale internazionale “Leonardo Da Vinci” a Fiumicino.
Le verifiche dei Carabinieri, questa volta, hanno riguardato l’uscita del Terminal 1 – Arrivi, dove, negli ultimi giorni, è sempre maggiore la presenza di turisti in arrivo nella Capitale per l’estate.

Tra la folla di viaggiatori in cerca di un trasporto in direzione Roma Centro, i Carabinieri della Stazione Aeroporto di Fiumicino hanno sorpreso 2 autisti N.C.C. mentre stavano procacciando clienti davanti ai Terminal. Gli abusivi sono stati multati per un importo totale di 4.128euro.
Nel corso delle attività, inoltre, i Carabinieri della Compagnia Aeroporti, unitamente ai militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Roma, nell’ambito di un’ispezione scattata in un Car Parking/Car Valet operante nei pressi dello scalo aeroportuale, hanno sorpreso un dipendente risultato con contratto non in regola. Per questo motivo, il titolare della Società è stato denunciato a piede libero per irregolare avviamento al lavoro e irregolare posizionamento di impianto audiovisivi nel luogo di lavoro. Nei suoi confronti, inoltre, è stata elevata una sanzione pecuniaria dell’importo di 4.692 euro e disposta la sospensione dell’attività.

AEROPORTO

L’attività rientra nell’ambito di un più ampio piano strategico pianificato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma per contrastare situazioni di degrado, abusivismo e illegalità, in linea con l’azione fortemente voluta dal Prefetto di Roma Matteo Piantedosi in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook

 

 

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: