Editoriale

AD ISCHIA, LA FEBBRE DEL MEETING ESTATE SEGNA 38°

12 GIUGNO 2019 – Il 38° Meeting Estate Ischia, Incontri Internazionali sui temi del calcio, per la consegna dei Premi “Talenti d’Italia 2018-19” , promosso dal Comitato Fair Play Regione Campania, con la collaborazione dell’A.I.C., si è svolto sull’isola di Ischia. Giorni caratterizzati da momenti piacevoli, intensi e formativi dal punto di vista culturale-sportivo.
Nel Forum di inaugurazione dello splendido giardino del “G. A. Della Regina Isabella”: ”Calcio ieri, calcio oggi”, uno dei principali momenti dell’evento, in cui sono stati trattati i seguenti temi: il settore giovanile, gli stadi, la pressione dei media sui giovani calciatori e la necessità di adattamento del sistema calcio ad un Mercato Finanziario in evoluzione. Sono stati evidenziati segnali di ripresa per il calcio italiano, augurandosi che possa costituire un buon esempio di aggregazione e di promozione dei valori, del rispetto delle regole, avendo una responsabilità nella società civile.
Il Premio per l’Editoria Sportiva “Il Calcio con Amore”, ha costituito altro momento di rilievo, un angolo culturale necessario durante un evento volto a valorizzare, attraverso il binomio sport-cultura, la conoscenza del Fair Play e del rispetto delle regole. L’evento si è tenuto al ristorante di Andrea Impagliazzo “Giardino degli Aranci” ad Ischia Porto. L’incontro ha presentato, il libro dell’Editore Graus, dal titolo “Arpad ed Egri” dello scrittore, Angelo Amato De Serpis. Tema: la storia di Arpad, allenatore del grande Bologna “Che tremare il Mondo fa” e di Egri, Mr del Grande Torino, entrambi Ebrei-Ungheresi che hanno vissuto esperienze tragiche durante la follia antisemita della 2° Guerra Mondiale. Il testo di Angelo Amato prende spunto dal lavoro di Matteo Marani, “Dallo Scudetto ad Auschwitz”, storia di Arpad Weisz, Mr Ebreo, doppiamente premiato.
Evento clou, il Galà di Premiazione dei Talenti d’Italia avvenuto nella location mozzafiato del G. A. della”Regina Isabella” di Lacco Ameno. L’ottima Presentatrice, Mary D’onofrio e l’attore, Gino Rivieccio, hanno condotto una serata memorabile. Iniziata con l’Inno Nazionale, è poi proseguita con la consegna dei Premi Talenti d’Italia: I Campioni del Mondo del 2006, Zambrotta e Perrotta; Donnarumma, Capocannoniere Serie B; Tatiana Bonetti, attaccante Fiorentina Femminile; invece, il Premio Fair Play è andato all’atleta Paraolimpico, Gianni Sasso. Il Galà si è svolto dinanzi ad un qualificatissimo pubblico costituito da ospiti di rilievo: le Istituzioni; il Presidente del CNIFP, Ruggero Alcanterini; AIC, Dir. Fabio Poli; l’Avv. Claudio Pasqualin, Presidente Avvocaticalcio; Matteo Marani, Vicedirettore Sky Sport; Piercarlo Presutti, Caporedattore Ansa Sport; Enrico Varriale, vicedirettore Rai Sport; Mr Paolo Specchia; Salvatore Di Meglio, Patron della Dimhotels, ex calciatore dell’Ischia; il Direttore dell’Agenzia Regionale per il Turismo, Avv Luigi Raia; Gigi Castaldo di Media Live.
Terminato il 38°Meeting Estate Ischia, con un bilancio positivo, conferma di successo e consensi, si riparte a progettare sin da ora il 39° Meeting, di proiezione al Quarantennale.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: