AttualitàEconomiaPassioni e tempo liberoRoma

A Roma torna “The Good Pop up” in versione natalizia

Le 8 idee regalo per un Natale Made in Italy

Fisio fit Ricerca personale

ORARI:
venerdì 9 dicembre dalle ore 16 alle ore 20
sabato 10 e domenica 11 dicembre  dalle ore 11 alle ore 20

LOCATION:
G.A.N MADE IN ITALY
Via di Monserrato 112, Roma

Natale si sta avvicinando ed ecco che “The Good Pop up” torna a Roma, a Campo de’ Fiori, in Via di Monserrato 112, presso l’atelier G.A.N. Tre giorni di shopping per non arrivare impreparati alle feste di Natale. Devi ancora fare qualche regalo e non hai le idee chiare? Questo evento fa proprio al caso tuo.

Aim / handmade in Italy, Riihé, Otro Amor, Heedra, BEA studio, La Tana di Cipepepè, Rodi Bijoux, Alldaylong Beachwear sono le realtà, diverse tra loro ma unite dall’idea di artigianalità, sartorialità e soprattutto qualità, che si incontreranno e si mescoleranno, creando dialoghi e scambi di idee proficue per far crescere i loro brand. Non solo moda e skincare ma anche idee regalo per i più piccoli.

Ecco 8 idee regalo di Natale che potrai trovare a “The Good Pop Up – vacanze romane”:

  • Maschera rigenerante viso o i polsini da skincare anti-goccia di Hedra by Danila Iorio, accompagnati da un simpatico album da colorare, per passare il tempo di attesa della maschera.

Heedra è un brand di cosmetici naturali e biologici. I prodotti, adatti a chiunque voglia prendersi cura di sé, sono sensoriali, efficaci e testati, inclusivi e genderless. Nulla è lasciato al caso: dalla consistenza alla profumazione rilassante, fino alla scelta delle etichette in carta naturale certificata.

  • Una comoda ma elegante ballerina Mary Jane in pelle verniciata di Riihe.

È un brand di scarpe dalle linee femminili, comode e curate nei minimi dettagli. Un progetto in cui il Made in Italy è imprescindibile, per tramandare l’eccellenza del calzaturiero e la capacità del nostro paese di far tesoro dell’esperienza e della qualità.

  • Il caldo e chic cardigan bicolore must-have della FW collection di Otro Amor.

Il brand nasce dal connubio di due amiche, che incontrandosi tra i banchi dell’università danno vita a questo brand curato nei dettagli, nato per accompagnare le clienti nel corso del tempo. I capi sono prodotti nel rispetto delle clienti, delle loro forme e pelle. Infatti i tessuti sono realizzati da artigiani italiani, rispettando standard di qualità verificati ed anallergici. La nostra formula è innanzitutto accompagnare le donne nell’accettazione di se. La perfezione non esiste”.

  • L’iconica jumpsuit Tokio Nostalgia di BEA Studio.

Beatrice Sammarco crea collezioni colorate e vivaci, frutto della collaborazione con artisti che rendono i tessuti iconici, grazie alle stampe uniche e sempre riconoscibili. Trova il suo cuore pulsante nel beachwear, ma supera anche i confini dell’estate e diventa un look da indossare tutto l’anno, come questa jumpsuit.

  • Da La Tana di Cipepepè un’idea regalo per i piccoli lettori: una Box Natalizia “I biscotti di Natale” con il libro illustrato e un set per cucinare i biscotti.

Nicoletta Baldini, mamma, editor e divoratrice di libri da vita alla Tana: un rifugio in cui realtà, fantasia e avventura si incontrano e si fondono insieme. È un luogo, virtuale ma anche offline, di incontro con le storie, che Nicoletta legge prima di proporle, con libri nuovi e quelli di qualche anno fa e che possono piacere a tutti: chi lo dice che i libri per bambini e ragazzi non possono essere letti anche dagli adulti?

  • Anche se siamo in Inverno un costume intero di Alldaylong Beachwear è sempre un regalo apprezzato a Natale.

È dall’ incontro di due generazioni che nasce il brand rigorosamente italiano, tutto al femminile che coniuga l’attenzione ai particolari, tipica del passato allo sguardo rivolto alle nuove tendenze del futuro. Le due cugine Giusy e Patrizia hanno aperto una scatola di fotografie di famiglia che hanno ispirato le loro collezioni.

  • Una piccola Leo Carrot di Aim / handmade in Italy, “the home for little treasures”, piccola ma raffinata e comoda per ogni occasione.

Anna Maria Mongillo ha dato via ad un progetto personale e profondo di borse, che esprimesse la sua vera natura, dando così vita a collezioni progettate e realizzate con ritmi lenti, che si concentrano sui singoli dettagli e sulle diverse unicità, creando così modelli che si sposano alle diverse personalità delle persone, piuttosto che ai molteplici trend di stagione.

  • Il girocollo Rachel, un tocco di luce di Rodi Bijoux, creato con ematite dorata e zaffiro d’acqua.

Durante la carriera d’avvocato, l’anima artistica di Rossella Gagliardi non si è mai spenta. Ha messo di andare nello studio legale per lanciarsi nella creazione brand di gioielli home made nato da una straordinaria passione per monili e gingilli.

I brand sono nati in periodi diversi e in differenti parti d’Italia e si incontreranno tutti venerdì, sabato e domenica per far vivere un’esperienza unica a tutte le persone che passeranno.

Per uno shopping natalizio gustoso, durante il sabato e la domenica, potrai gustare uno o anche più bicchieri di vino offerti da Canestrini Wine, azienda casertana, che produce antiche varietà, come il Pallagrello bianco e Casavecchia, ma rimodulate in chiave moderna, un vero piacere per le papille gustative. Il vino sarà accompagnato dalla cucina asiatica di Sushi Society senza troppe invadenze e infastrutture, dove emerge l’attenzione alla scelta di materie prime e certificate, 100% plastic free ed un servizio di consegna totalmente sostenibile, grazie ai nostri mezzi elettrici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: