AnzioConvegniCronaca

Una troupe Rai accompagna la madre sotto inchiesta a visitare le figlie. Alessandroni presente a tutela delle minori

Questa mattina, l’assessore alle politiche sociali Alberto Alessandroni, si è recato presso la struttura che ospita le quattro minori, tolte alla madre alcuni giorni fa, dalla sua casa in via dei Gelsi, a Lido dei Pini. La scoperta delle quattro bambine, trovate tra degrado e sporcizia è avvenuta in seguito alla morte del padre. Sul posto una troupe della Rai, di “Storie Italiane” andata in onda alle 10, ha accompagnato la madre a visitare le minori, arrivando addirittura fuori l’istituto, che in alcun modo può essere rivelato, per proteggere la privacy delle minori. Riunite tutte e quattro per un incontro protetto, a cui erano presenti l’assessore Alessandroni e l’assistente sociale, hanno incontrato la madre, giocando per un ora. L’attenzione mediatica che gira intorno a questa vicenda, ad oggi non sembra spegnersi.

L’accusa formulata contro la donna dalla procura, è di maltrattamenti che prevede una pena di tre anni di reclusione.

Alberto Alessandroni ci ha dichiarato:

“La signora, deve mettersi in regola, trovare un lavoro, una sistemazione, le abbiamo offerto anche un aiuto psicologico ed eventualmente ci attiveremo anche per trovarle una sistemazione, se dovesse richiedercelo. Le bambine saranno riunite sotto un unico struttura, appena ci sarà la disponibilità. Per il momento nelle attuali condizioni della signora, è difficile che possa riprendere le figlie. Soprattutto tutta questa attenzione dei media è eccessiva, glielo abbiamo detto. Mi sono recato lì ed ho controllato che non fosse ripreso nulla, che violasse la privacy delle bambine. Abbiamo fatto tutto quello che potevano, per salvaguardare le minori. In un solo giorno le abbiamo collocate in due strutture e faremo il possibile per aiutarle.”

Linda Di Benedetto 

 

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected