AttualitàCronacaRomaTerritorio

ROMA: CARABINIERI ARRESTANO 23ENNE GRAVEMENTE INDIZIATO DI TENTATA ESTORSIONE E RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato un 23enne del Gambia, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, gravemente indiziato di tentata estorsione e resistenza a un Pubblico Ufficiale.
La scorsa mattina, a seguito di una segnalazione giunta al 112, i Carabinieri sono intervenuti presso un albergo in via Filippo Turati, dove il titolare aveva segnalato la presenza molesta del 23enne dalla serata precedente.

Il titolare della struttura, un 57enne romano, ha infatti denunciato che il giovane si era accampato nei pressi dell’ingresso infastidendo i clienti e inveendo contro il personale di servizio che lo aveva invitato, più volte, ad allontanarsi. Nella mattinata, il 57enne ha provato nuovamente a invitare il 23enne a spostarsi facendogli capire che non poteva stazionare a ridosso dell’ingresso dell’albergo, ma, questa volta, il giovane lo ha minacciato e ha preteso insistentemente il pagamento di una somma in denaro per lasciare l’area.
All’arrivo dei Carabinieri, l’uomo ha anche opposto resistenza nel corso delle operazioni di identificazione e controllo, ma è stato immediatamente bloccato.
L’arresto è stato convalidato e il Tribunale ha disposto per il 23enne la custodia cautelare in carcere.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su Ecopalletsnet

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected