CronacaMondoNettuno

Nettuno, senza tetto dorme all’entrata del Borgo su un lettino: “Sono italiano, vivo per strada da 7 anni aiutatemi”

Ieri sera a Nettuno, all’entrata del Borgo Medievale, c’era un senza tetto che dormiva lì fuori con una lettino di tela. Vicino a lui un contenitore per le offerte ed un cartello con scritto, a grandi lettere la sua nazionalità ed il suo stato di salute:

”Sono italiano, sono malato di broncopatia cronica. Aiutatemi a comprare un camper vecchio. Vivo per strada da 7 anni. Grazie a tutti.”

Una condizione di estrema povertà, passata inosservata come spesso accade nell’andirivieni indifferente e frettoloso delle persone. Persone che si sono indignate poi cento metri dopo, per i sacchi dell’immondizia sul ciglio della strada.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected