AttualitàCronacaLitoraleOstiaRomaTerritorioUltim'ora

Minaccia barista con motosega poi va in caserma con roncola, arrestato 33enne a Fiumicino

E’ entrato in un bar in via Florinas in località Passoscuro a Fiumicino e ha minacciato il barista e il titolare con una motosega da boscaiolo perché gli somministrasse da bere. Con questo sistema, ieri pomeriggio, un 33enne romeno ha tentato di soddisfare la sua sete di alcolici seppure era già visibilmente ubriaco. L’uomo, con precedenti, era assoggettato agli obblighi di firma perché ad inizio agosto, aveva seminato il panico in un altro bar investendo con l’auto i tavolini all’esterno del locale. Ieri pomeriggio, però, in un momento di lucidità ha capito che i carabinieri chiamati dal barista sarebbero arrivati a breve e per lui, dopo quel gesto, ci sarebbero state altre grane giudiziarie.

Per questo, ha messo nuovamente la motosega nella borsa ed è andato via. Poco dopo, mentre i carabinieri lo cercavano nella zona, lui si è presentato in caserma diligentemente per firmare quando è stato fermato, perquisito e trovato in possesso non della motosega, ma di una roncola i 40 centimetri. Quando ha capito che i militari avevano intenzione di fermarlo, si è scagliato contro di loro finendo immobilizzato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e porto abusivo di oggetto atto ad offendere. Dopo la convalida dell’arresto di questa mattina, il gip di Civitavecchia lo ha rimesso in libertà obbligandolo nuovamente all’obbligo di firma.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su Ecopalletsnet

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: