CronacaPoliticaRomaRoma CapitaleTerritorio

M5s, Ferrara: “Mi candido al Consiglio Nazionale, ripartiamo dalla base”

Nota del consigliere capitolino del M5s e vicepresidente dell'Assemblea capitolina Paolo Ferrara.

“Mi candido al Consiglio Nazionale del Movimento 5 Stelle.
Ma non per entrare nelle “alte sfere”, per prendere una poltrona. Mi candido come Voce del mio territorio, perché voglio rappresentare il Centro Italia.
Un territorio che per me all’inizio era Ostia, il litorale romano, dove mi sono formato come attivista e ho lottato per quello in cui credo.
Con Virginia Raggi, il mio “territorio” è diventato un po’ più grande: insieme abbiamo governato tutta Roma. Abbiamo creato la più rilevante esperienza amministrativa nella storia del Movimento, facendo ripartire una Capitale bloccata sotto il peso dei clan e dei partiti. Sono stato attaccato per questo, continuamente e con i peggiori mezzi, ma ho imparato ad andare avanti a testa alta. Sempre.
Ora il Movimento che mi ha cresciuto, come attivista e come persona, è in una fase difficile. Mi sono chiesto cosa posso fare io per farlo stare meglio: la risposta è che devo rendere ancora più grande il mio “territorio”. Lottare per più persone ancora.
Per questo voglio diventare delegato per il Centro nel Consiglio Nazionale. Voglio portare tutta la mia storia e condividerla con chi avrà voglia di ascoltarmi. Voglio imparare da chi ha altre storie da condividere.
Ma soprattutto, voglio che il Movimento 5 Stelle riparta dall’attivismo, dalla base. E la base del Movimento sono io e siete voi.
Per questo vi chiedo di starmi al fianco anche in questa nuova sfida”.
Così in una nota il consigliere capitolino del M5s e vicepresidente dell’Assemblea capitolina Paolo Ferrara.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected