AttualitàCronacaLatinaTerritorioUltim'ora

Latina: processo clan Di Silvio, condanne per oltre 160 anni di carcere

Fisio fit Ricerca personale

Il Tribunale di Roma ha emesso oggi una sentenza di condanna per oltre 160 anni di carcere per 19 esponenti del clan Di Silvio di Latina che hanno scelto il rito abbreviato a seguito dell’operazione “Scarface” del 2021, condotta dalla Polizia di Stato con il coordinamento della Dda di Roma.

In particolare il giudice Angelo Giannetti, riconoscendo l’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso, ha emesso 19 condanne. Le pene più alte sono state inflitte a Carmine Di Silvio, condannato a 20 anni, mentre Antonio, Ferdinando Di Silvio e Fabio Di Stefano sono stati condannati a 19 anni. E’ la seconda volta che viene riconosciuta l’associazione di stampo mafioso sul territorio pontino.

Nell’ottobre del 2021, la polizia ha condotto una operazione che ha portato a 33 misure cautelari in una indagine coordinata dagli aggiunti Michele Prestipino e Ilaria Calò e dal sostituto Luigia Spinelli. Tra i reati contestati, oltre all’associazione per delinquere di tipo mafioso, anche traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, sequestro di persona e detenzione e porto abusivo di armi.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su Ecopalletsnet

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: