AttualitàCronacaGovernoPoliticaTerritorioTrasportiTurismo

Circolo Pd Ncc: Il Governo si assuma la responsabilità di rimuovere le distorsioni esistenti nel settore del Noleggio Con Conducenti

Le rapide trasformazioni in atto, gli obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile da raggiungere entro il 2030, e i Grandi Eventi imminenti quali il Giubileo 2025 𝐫𝐢𝐜𝐡𝐢𝐞𝐝𝐨𝐧𝐨 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐯𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐮𝐫𝐠𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐞 𝐢𝐦𝐩𝐫𝐞𝐬𝐜𝐢𝐧𝐝𝐢𝐛𝐢𝐥𝐢 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐫𝐦𝐚𝐭𝐢𝐯𝐚 𝐜𝐡𝐞 𝐫𝐞𝐠𝐨𝐥𝐚 𝐢𝐥 𝐓𝐏𝐧𝐋.
Chiediamo che il governo si assuma la responsabilità di rimuovere le distorsioni esistenti nel settore del Noleggio Con Conducenti affinché lo stesso possa rispondere alla crescente, e sempre più esigente, domanda di servizi di trasporto persone.

Come circolo del PD NCC chiediamo:
• 𝐋’𝐢𝐦𝐦𝐞𝐝𝐢𝐚𝐭𝐚 𝐀𝐁𝐑𝐎𝐆𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐋’𝐚𝐫𝐭. 𝟖𝟓 𝐜𝐨𝐦𝐦𝐚 𝟒 del Codice della Strada: una penalizzazione eccessiva e ingiustificata, che rappresenta un impedimento reale allo sviluppo del settore NCC che conta oggi più di 40 mila addetti.
• 𝐔𝐧𝐚 𝐬𝐞𝐦𝐩𝐥𝐢𝐟𝐢𝐜𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐩𝐨𝐬𝐚 degli oneri connessi all’operatività del servizio. Semplificazione e uniformazione delle modalità di accesso alle zone a traffico limitato. Ricongiunzione, ove possibile, della sede operativa e della rimessa presso la sede legale dell’impresa.

• 𝐒𝐛l𝐨𝐜𝐜𝐨 𝐝𝐞𝐢 𝐛𝐚𝐧𝐝𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐫𝐢𝐥𝐚𝐬𝐜𝐢𝐨 𝐝𝐢 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐞 𝐚𝐮𝐭𝐨𝐫𝐢𝐳𝐳𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 in numero sufficiente a coprire il reale fabbisogno con conversione dei titoli autorizzativi per esigenze di effettiva operatività.
Inoltre chiediamo, con urgenza, 𝐜𝐡𝐞 𝐥𝐞 𝐢𝐬𝐭𝐢𝐭𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐩𝐫𝐞𝐩𝐨𝐬𝐭𝐞 𝐜𝐡𝐢𝐚𝐫𝐢𝐬𝐜𝐚𝐧𝐨 𝐬𝐮𝐥 “𝐜𝐨𝐬𝐢𝐝𝐝𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐩𝐫𝐢𝐧𝐜𝐢𝐩𝐢𝐨 𝐝𝐢 𝐭𝐞𝐫𝐫𝐢𝐭𝐨𝐫𝐢𝐚𝐥𝐢𝐭𝐚̀” 𝐜𝐡𝐞 𝐨𝐬𝐭𝐚𝐜𝐨𝐥𝐚 𝐥’𝐨𝐩𝐞𝐫𝐚𝐭𝐢𝐯𝐢𝐭𝐚̀ 𝐧𝐞𝐥 𝐭𝐞𝐫𝐫𝐢𝐭𝐨𝐫𝐢𝐨 𝐍𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐞𝐝 𝐄𝐮𝐫𝐨𝐩𝐞𝐨 𝐞𝐝 𝐞̀ 𝐦𝐨𝐯𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐝𝐢 𝐫𝐞𝐯𝐨𝐜𝐡𝐞 𝐝𝐢 𝐚𝐮𝐭𝐨𝐫𝐢𝐳𝐳𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐍𝐂𝐂 𝐜𝐡𝐞 𝐩𝐨𝐫𝐭𝐚𝐧𝐨 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐜𝐡𝐢𝐮𝐬𝐮𝐫𝐚 𝐥𝐞 𝐚𝐭𝐭𝐢𝐯𝐢𝐭𝐚̀ 𝐩𝐫𝐨𝐝𝐮𝐭𝐭𝐢𝐯𝐞 𝐞 𝐩𝐞𝐫𝐝𝐢𝐭𝐚 𝐭𝐨𝐭𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐞𝐠𝐥𝐢 𝐢𝐧𝐯𝐞𝐬𝐭𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐚𝐳𝐢𝐞𝐧𝐝𝐚𝐥𝐢.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su Ecopalletsnet

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: