Roma Capitale

Terremoto, il comunicato stampa di Confartigianato Lazio

“A seguito del disastroso terremoto che ha colpito il territorio reatino, l’Umbria e le Marche, Confartigianato Imprese Lazio esprime la propria vicinanza alle famiglie delle vittime, agli sfollati e agli imprenditori che hanno visto compromesse le proprie aziende. La Federazione regionale si sta attivando per individuare le imprese colpite e per studiare insieme alle Istituzioni i provvedimenti più idonei a ristabilire l’agibilità delle aziende danneggiate. E’ importante che in una tragedia come questa le attività riprendano quanto prima e non subiscano ritardi burocratici in quanto il veloce ripristino del sistema economico territoriale è una garanzia per la tenuta dell’intero tessuto sociale”. Questo il commento del Presidente di Confartigianato Imprese Lazio, Zsolt Keszi.

“Stiamo valutando l’eventualità di intervenire anche sul piano del credito con il supporto del sistema bancario e di promuovere una sottoscrizione in favore degli imprenditori colpiti dal terremoto, mobilitando tutto il sistema associativo della regione e dell’intero Paese”, ha aggiunto il Segretario regionale e Direttore dell’Associazione di Rieti, Maurizio Aluffi.

La cittadinanza e le aziende che vorranno mettersi a disposizione per fornire beni di prima necessità e mezzi necessari alla rimozione delle macerie potranno contattare Confartigianato Imprese Rieti al numero 0746.218131. È stato inoltre allestito un punto di raccolta di aiuti (beni alimentari non deperibili, indumenti, coperte, pile per torce ed altri mezzi di illuminazione, vestiario per bambini), che verranno distribuiti tramite la Protezione Civile, presso gli “Stand del peperoncino” situati in piazza Mazzini a Rieti”.

confartigianato

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected