AnzioItaliaNotizie dal Mondo

Sospese fino al 15 marzo le visite ambulatoriali ad Anzio e Nettuno

Sono state sospese fino al 15 marzo prossimo,  le visite ambulatoriali agli Ospedali Riuniti di Anzio e Nettuno e ai poliambulatori Barberini di Nettuno e Villa Albani. La decisione è stata presa dalla direzione aziendale della Asl Roma 6, per fronteggiare possibili contagi da Coronavirus. Quindi da domani presso i Cup del distretto,  non sarà possibile fino al 15 marzo prenotare alcuna visita specialistica. Già questa mattina al poliambulatorio di Nettuno, era stato regolato l’accesso degli utenti ai servizi per evitare assembramenti. All’ospedale di Anzio il laboratorio analisi resterà operativo solo per le urgenze. Gli utenti del presidio ospedaliero  dovranno rispettare le disposizioni di contenimento e prevenzione al Covid-19 della Regione Lazio, affisse in tutti gli ambulatori.

Evitare assembramenti

Stare ad un metro di distanza dall’operatore

Accedere agli uffici uno alla volta

Rivolgersi agli uffici solo per le pratiche considerate urgenti

Ricordiamo ancora una volta, agli utenti del presidio che la procedura di emergenza sanitaria in casi sospetti di Coronavirus prevede di chiamare il numero verde 800.118.800, il 1500, il 112 ed il 118, ma soprattutto di non recarsi in ospedale se non in caso di chiara necessità, per evitare che la trasmissione del Virus si possa diffondere sul territorio.

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: