fbpx
AmbienteCronacaMunicipio IVRomaTerritorio

Roma, posizionati 5 eco-compattatori nel IV Municipio

Inaugurati cinque nuovi eco-compattatori nel IV Municipio

Inaugurati cinque nuovi eco-compattatori nel IV Municipio. Presenti l’assessora Sabrina Alfonsi (Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti), il presidente del Municipio Massimiliano Umberti, il presidente del Consorzio di Riciclo Coripet Corrado Dentis e Giammarco Palmieri, presidente commissione Ambiente di Roma Capitale. All’evento, che si è svolto in piazza Santa Maria dell’Olivo, hanno partecipato le rappresentanze degli alunni della scuola paritaria primaria e dell’infanzia “Sant’Anna” e dell’istituto comprensivo “Casal Bianco”. I bambini, muniti di bottiglietta, sono stati i primi a utilizzare la nuova “macchina mangia-plastica”.

Grazie al protocollo d’intesa con il consorzio Coripet, attivo nella gestione del riciclo delle bottiglie in pet e specializzato nell’economia circolare bottle to bottle, Roma Capitale prosegue il proprio impegno a raggiungere gli obiettivi indicati dalla direttiva SUP (Single Use Plastic) 2019/904 che ha introdotto nuovi e più sfidanti traguardi nella raccolta e riciclo del pet. Oltre a mettere al bando gli oggetti monouso, la direttiva disciplina il fine vita delle bottigliette in pet: entro il 2025 i paesi europei dovranno raccogliere almeno il 77% di bottiglie in pet post-consumo e il 90% nel 2030. Contestualmente, chi utilizza questi contenitori per vendere i propri prodotti avrà l’obbligo di produrli con almeno il 25% di pet riciclato entro il 2025 e il 30% nel 2030.

“Con l’inaugurazione di oggi la collaborazione con il Consorzio Coripet dà all’Amministrazione un ulteriore impulso alla diffusione capillare degli eco-compattatori, che si aggiunge alle postazioni già attive in 7 Stazioni della Metropolitana e ai 24 presso i Mercati rionali”, dichiara l’assessora Alfonsi. “Grazie al coinvolgimento dei Municipi e alle indicazioni dei luoghi più adatti per il posizionamento delle macchine ‘mangia-plastica’ saremo in grado di estendere i punti di raccolta di bottiglie in pet su tutto il territorio di Roma, con l’obiettivo di potenziare le azioni mirate al riciclo di materiali e quindi alla concreta realizzazione dei principi dell’economia circolare”.

“Siamo il primo Municipio che si è impegnato in maniera importante in questo progetto”, sottolinea il presidente del IV Municipio. “Abbiamo installato le macchine mangiaplastica in cinque punti: piazza Santa Maria dell’Olivo, Parco della Balena, via Castel Paterno (piazzetta del largo di Pietralata), via Filippo Meda, piazza Balsamo Crivelli. È stato un lungo percorso. Prima le macchine ecocompattatrici erano presenti solo nei mercati. Rappresenta un modello di economia circolare che riduce l’immissione della nuova plastica nell’ambiente. Il motto è ‘più ricicli, più hai vantaggi per te e per l’ambiente’ “.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno