fbpx
Eventi

La studentessa moldava Madalina Buga conquista il podio del Concorso Internazionale Miss Bellezza nel Mondo

E’ la studentessa moldava Madalina Buga, la vincitrice della finalissima di Miss Bellezza nel Mondo 2018, che si è svolta al Teatro 1 di Cinecittà World, gestito da Liberato Mirenna, presidente della W.I.IN., ideatore ed organizzatore della Expo Universale che si svolgerà prossimamente a Roma nel Giugno 2019.

Tra le 24 partecipanti Madalina, 18 anni, che annovera anche la partecipazione come modella a numerose sfilate di alta moda, era tra le favorite, avendo già vinto la selezione per Miss Bellezza nel mondo per l’Italia.

La direzione artistica dell’intero concorso è stata della poliedrica Renata Falconi, che ha ideato e scritto l’intero format del Concorso, che si è svolto sul grande palcoscenico del Teatro 1 del più importante parco giochi d’Italia e secondo in Europa e che ha presentato insieme al noto conduttore di eventi Fortunato Bellavita.

Una giuria di esperti, composta dal pluripremiato regista cinematografico Sebastiano Rizzo, dal giornalista e conduttore Tv della trasmissione “State Comodi” di Canale 10, Carlo Senes, da Angelo Martini musicista e conduttore tv, da Marcella Pretolani, fotografa d’autore, da Giulia Lupetti, attrice e modella, e da Alima, Delegata della W.I.IN per il Marocco, ha valutato le concorrenti per personalità, bellezza, fotogenia, charme e portamento, requisiti necessari per vincere l’ambito primo premio, consistente in un viaggio per 4 persone offerto da Prima Club ed un assegno di 1.000 euro.

Nei momenti moda del concorso sono stati indossati i capi realizzati appositamente dalla giovane designer romana, Elisa, alla quale è stato recentemente assegnato il Premio alla Creatività della Confcommercio, che ha disegnato e confezionato anche gli abiti della presentazione di tutte le concorrenti del Concorso. Gli abiti da gran sera, invece, sono stati firmati dalla stilista romena Elena Rodica Rotaru e dalla stilista africana Katirisa, che li ha realizzati con i coloratissimi tessuti provenienti dal suo Paese, il Congo.

Le finaliste hanno eseguito anche momenti di ballo, ideati dalla coreografa e ballerina Chiara D’Attis, sulle note della Carmen rivisitata dalla splendida cantante soprano russa Elena Martemianova, con le musiche del Bollywood e del Brasile con la canzone “Cacao Meravigliao” eseguita dal vivo da Marcia Sedoc, una delle protagoniste della fortunata trasmissione Rai “Indietro Tutta” di Renzo Arbore  con la partecipazione di alcune finaliste che hanno indossato i costumi ispirati al Carnevale di Rio, realizzati dalla stilista Mara Montes.

Sul palco si sono alternati il cantante africano Dr. Baay Too e Lelah Belly Dance, formata da un gruppo di 30 elementi, capitanati dalle ballerine Lelah Kaur e Serena Boselli. Tra gli ospiti, Gilberto Casciani presidente della “Comunità Abbracciare l’Idea, il noto giornalista tv e presidente dei giornalisti mediterranei Dundar Kesapli, Stefano Cigarini, vulcanico amministratore di Cinecittà World, Moreno Guerini della Rai, il giornalista Ovidio Martucci anchorman della trasmissione Obiettivo Italia.

Consegnate le fasce di Miss Fashion a Elisa Scarfò, Miss Social a Sabrina Diamanti, Miss Beauty a Jasmine Scimone, Miss Mannequin ad Adina Gherga e Miss Sorriso a Gloria Masci, che hanno anche ricevuto due trattamenti per il viso per due giorni da Byas per Wellstar, un bijoux di Le gioie di Simona Mele, un gioiello di ametista realizzato dalla stilista Elisa e un abito da sera della stilista Elena Rodica Rotaru.

Dopo le foto di rito, i giurati, le concorrenti, le delegazioni estere partecipanti e gli artisti sul palco si sono riuniti per cantare insieme il brano “Tutti i colori del mondo” scritto da Angelo Martini e cantato dal vivo dal noto complesso musicale Milk and Coffèe.

   

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno