fbpx
AttualitàCronacaNotizie dal MondoRicerche scientificheSanita'

Finley: nato con un grave difetto cardiaco, le cellule staminali da cordone ombelicale gli hanno salvato la vita

A soli 4 giorni di vita il piccolo Finley ha subito un intervento a cuore aperto che gli ha salvato la vita.

Il Bimbo di Corsham, Inghilterra, era nato con la trasposizione delle grandi arterie: una grave cardiopatia congenita in cui l’arteria polmonare e l’aorta si originano dal ventricolo “sbagliato” per un errore durante la formazione del cuore.

Dopo settimane di farmaci e di terapia intensiva è stata tentata una nuovissima procedura che si è rilevata la salvezza del piccolo Finley: l’utilizzo delle cellule staminali da cordone ombelicale iniettate nella parte del cuore che mostrava sofferenza e disfunzione e sul patch di pericardio autologo utilizzato per favorire la distribuzione delle cellule.

Le cellule staminali da cordone ombelicale sono riuscite a migliorare la funzione del piccolo cuore di Finley e salvargli la vita. 

Finley oggi ha due anni, cresce felice ed il suo cuore batte forte.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su Ecopalletsnet

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno