fbpx
AttualitàUltim'ora

Threads strega subito i vip, chi ha già scelto l’anti-X

(Adnkronos) –
Threads debutta e i vip ci si fiondano. La nuova app di Meta, destinata a sfidare X di Elon Musk, da oggi è disponibile anche in Italia. E, nel giro di poche ore, si popola con utenti noti e meno noti. La nuova frontiera social viene subito esplorata da un lungo elenco di personaggi illustri, tra musica e tv, cinema e social. La nuova creatura della galassia di Mark Zuckerberg viene esplorata da Fiorello e da Matteo Renzi, da Chiara Ferragni e da Alessandro Del Piero. L'elenco di utenti che su X avrebbero la spunta blu cresce rapidamente: ecco i Maneskin e Laura Pausini, Tiziano Ferro e Loredana Bertè.  Threads, con una struttura simile a Twitter e all'attuale X, consente di pubblicare messaggi fino a 500 caratteri, quindi con una 'capienza' superiore a quella del social di Elon Musk. L'utente può arricchire i propri post con foto, video fino a cinque minuti e link web, offrendo una versatilità di condivisione che va oltre il semplice testo. L'accesso a Threads è facilitato per gli utenti di Instagram: una volta scaricata l'app su App Store e Play Store si può accedere direttamente, mantenendo il proprio username e, se presente, la verifica del profilo. Da qui, è possibile seguire automaticamente gli account già seguiti su Instagram, oltre a scoprire nuovi profili all'interno dell'app. Il feed di default combina post delle persone seguite con contenuti consigliati, offrendo una panoramica variegata di ciò che accade nella community. Threads ha rapidamente raggiunto i 100 milioni di utenti dopo il lancio di luglio, attirando nomi noti come Shakira e Gordon Ramsay. Il suo successo iniziale indica un forte interesse da parte del pubblico, anche se i numeri degli utenti attivi sono diminuiti nel tempo.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno