fbpx
CalcioLazio FemminileSport

Lazio-San Marino: parla Catini dopo la vittoria

Mister Catini si è espresso positivamente sulla gara di domenica contro il San Marino, con un occhio alle prossime partite

3-0 netto e prima posizione in classifica a 10 punti, gli stessi del Napoli. Massimiliano Catini si dice soddisfatto della prestazione delle sue.

Era una partita difficile, le nostre avversarie sono toste ed esperte. Abbiamo cercato di trasmette la difficoltà e l’importanza di questa sfida. Due settimane fa avevamo espugnato Terni, sarebbe stato un vero peccato vanificare quel successo. Le ragazze sono entrate in campo fortissime, cercando di gestire il pallone, portando pressione, avremmo potute essere più precisi sotto porta, c’è stata una grande risposta mentalmente. Volevamo a tutti i costi questa vittoria, era la prima partita a porte aperte, l’approccio è stato perfetto. Oggi abbiamo segnato e quindi i nomi delle attaccanti sono da sottolineare, ma dietro c’è un grande lavoro anche da parte delle centrocampiste. La rosa è profonda: sono state tutte molto brave.“

Per mister Catini c’è ancora modo e tempo di migliorare, in vista anche delle prossime partite.

Non abbiamo subito gol per la seconda gara, brave tutte. Abbiamo ancora ampi margini di miglioramento, dobbiamo capire quando premere sull’acceleratore e quando gestire, le ragazze sono state molto pericolose sui terzini, non dobbiamo abbassare l’attenzione ed essere superficiali nelle giocate. Colombo è entrata in una condizione mentale e fisica di alto livello: è importante per questa squadra grazie alla sua duttilità, corre e si sacrifica. Da mezzala di dà corsa e qualità. Sarà un campionato durissimo: il Genoa ti mette in difficoltà, sarà un avversario tosto, così come Cittadella, Verona, Chievo. In questo campionato le partite vanno giocate tutte fino al 95’. Al gruppo stiamo trasmettendo questo: ogni elemento del gruppo avrà il suo momento, servirà grande unione“.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno