fbpx
Senza categoria

Vialli lascia gli impegni con la Nazionale

Vialli sospende i suoi impegni professionali. Il capo delegazione degli Azzurri è malato da tempo

Vialli sospende i suoi impegni professionali. Il capo delegazione degli Azzurri è malato da tempo. In un comunicato ha fatto sapere che si prenderà una pausa per essere in grado di affrontare al più presto nuove avventure. Gravina: “Può contare su ognuno di noi, perché siamo una squadra, dentro e fuori dal campo”.

Gianluca Vialli sospenderà i suoi impegni professionali presenti e futuri per motivi di salute. Il capo delegazione degli Azzurri ha spiegato di aver preso la decisione “al termine di una lunga e difficoltosa ‘trattativa’ con il meraviglioso team di oncologi sperando sia solo una pausa temporanea. “L’obiettivo è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia, in modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi”.
Vialli ha cosi annunciato alla Figc la sua assenza in occasione delle prossime gare della squadra guidata dall’amico<span;> Roberto Mancini<span;>, valevoli per le qualificazioni all’Europeo 2024.

In rete il sostegno di tutto il team e da tutto il mondo sportivo.

Gianluca Vialli ha un tumore al pancreas con cui combatte dal 2017, anno in cui gli è stato diagnosticato. Tempo fa parlando della malattia in una recente intervista, aveva detto di sentirsi molto più fragile di prima e di non voler perdere tempo, ma dedicarsi solo a ciò di cui era più appassionato.

Marina Pomante

Blogger, pensiero indipendente, su politica sociale, attualità. Scrivo tra sogno e realtà.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno