fbpx
Notizie dal MondoSportvarie

Thymen Arensman ha vinto la quindicesima tappa della Vuelta di Spagna. Evenepoel resta leader

La quindicesima tappa della Vuelta di Spagna è stata vinta da Thymen Arensman in solitaria

La quindicesima frazione della Vuelta di Spagna, la quarta tappa di alta montagna, è partita da Martos per raggiungere Sierra Nevada dopo 152.6. A vincere è stato. Thymen Arensman della DSM in solitaria. Il ciclista ha staccato tutti nelle rampe finali della corsa e ha alzato per primo le mani al cielo. In seconda posizione è arrivato Eric Mas della Movistar e terzo Miguel Angel Lopez dell’Astana Qazaqstan. Remco Evenepoel della Quick Step Alpha Vinyl, è ancora leader della Vuelta di Spagna davanti a Primoz Roglic della Jumbo Visma.

La frazione è stata caratterizzata da un attacco di un numero di corridori composto da Jai Hindley della Bora Hansgrohe, Lawson Craddock della Bike Exchange, Ruben Fernandez della Cofidis, Elie Gesbert dell’Arkea Samsic, Omer Goldstein dell’Israel Premier Tech, Nicolas Prodhomme dell’Ag2r Citroen, Xabier Azparren dell’Euskaltel, Thymen Arensman della DSM, Louis Meintjes dell’Intermarché Wanty Gobert, Richard Carapaz dell’Ineos Grenadiers, Nelson Oliveira della Movistar, Marc Soler e Brandon McNulty della UAE Team Emirates, Fausto Masnada e Louis Vervaeke della Quick Step Alpha Vinyl, Gino Mader e Fred Wright della Bahrain Victorious, Sebastien Reichenbach e Rudy Molard della Groupama FDJ, David De la Cruz e Vincenzo Nibali dell’Astana, Sam Oomen e Rohan Dennis della Jumbo Visma, Rigoberto Uran e Hugh Carthy della EF Education-Nippo, Jay Vine, Xandro Meurisse della Alpecin Deceuninck, Mads Pedersen, Antonio Tiberi della Trek Segafredo. Tutti questi ciclisti durante le salite si sono dati battaglia per poi giocarsi la vittoria.

La prima asperità di questa tappa della Vuelta di Spagna è stata vinta da Jay Vine, che ha scollinato per primo sul Puerto del Castillo. Il leader maglia a pois ha conquistato anche il secondo GpM, quello di Alto del Purche. Il traguardo volante di Granada è stato conquistato da Lawson Craddock della Bike Exchange. Da registrare il ritiro di Domenico Pozzovivo dell’Intermarché Wanty Gobert. 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno