AmbienteAnzioArdeaCronacaItaliaLitoraleNettunoPomeziaTerritorioX Municipio

Strade, Bruognolo-Picca-Neri (Lega): Litoranea sempre più nel degrado, Gualtieri e Pd assenti

Degrado assoluto sulla litoranea tra buche e discariche a cielo aperto

“Litoranea sempre più nel degrado tra buche, strade colabrodo e discariche a cielo aperto. Da giorni vengono segnalate una serie infinita di pericoli sull’ex strada statale 601 Ostia-Anzio, ora strada provinciale 601 della Città metropolitana di Roma che congiunge la Capitale con il litorale romano, che nel tratto di Anzio prende il nome di via Ardeatina.

Percorrendo l’intero tratto costiero non si possono notare oltre alle tante buche, sacchi di plastica,  materiali di risulta, ferro, legno e vetri che distruggono l’ambiente. Un degrado che colpisce tutta la costa con rifiuti sparsi ovunque.

Una fotografia impietosa e mortificante della costa di Roma che dovrebbe essere tutelata con la massima attenzione, invece di essere abbandonata al degrado più assoluto. Il sindaco metropolitano Gualtieri e il PD cosa stanno facendo? Ad oggi ci sono anche divieti di velocità, che toccano addirittura i 30 km/h, a causa del manto dissestato lungo tutto il percorso. Per non parlare poi dell’infinita quantità di discariche a cielo aperto presenti a ridosso della carreggiata, una situazione vergognosa che deve essere affrontata il prima possibile. Necessaria una programmazione urgente da parte dell’ente provinciale per difendere l’intero tratto di costa, bonificarlo e vigilarlo”.

Così in in una nota congiunta, Tony Bruognolo, coordinatore Lega Provincia Roma Sud, Monica Picca e Ilaria Neri candidate Lega alla Camera Collegio Plurinominale Lazio 1- PO2.

 

Articoli correlati

Back to top button
Notizie anzio, nettuno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Adblock Detected