fbpx
CronacaNotizie dal MondoUltim'ora

“Scene di guerra” fuori da liceo Lione, lanciati fuochi d’artificio

(Adnkronos) – Fuochi d'artificio contro una scuola a Lione in Francia. Ad 'attaccare' il liceo La Martinière-Montplaisir una quindicina di giovani, che ha preso di mira il preside. "È stata un’imboscata", ha dichiarato il sindaco del secondo arrondissement di Lione e consigliere regionale, Pierre Oliver. L'intervento delle forze dell'ordine e il ricorso alle telecamere di sicurezza dell'istituto hanno permesso di arrestare due persone, una delle quali è uno studente che frequenta il liceo, sottoposto a un procedimento disciplinare. Alcuni genitori che hanno assistito l'hanno definita "una scena di guerra con fuochi d'artificio puntati in direzione del liceo” e di "panico tra i ragazzini".  "Sono anni che qui affrontiamo molte difficoltà. Molti studenti provengono da famiglie con problemi ed è impossibile che questo non abbia ricadute sull'ambiente scolastico. Questa mattina siamo ovviamente scioccati ma questo conferma la necessità di ricevere risorse. La scuola non è un’oasi fuori dal mondo e quanto accaduto fa eco a tutta la nostra società che sta diventando sempre più dura”, ha denunciato un professore, citato da 'Le Figaro'. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno