fbpx
Città Metropolitana di RomaCronacaRegione LazioRietiUltim'ora

Roma, turista aggredito e rapinato dello smartphone

Si è avvicinato ad un turista e dopo averlo minacciato lo ha aggredito con calci e pugni per impossessarsi dello smartphone, di ultima generazione.

La rapina è avvenuta in via Giolitti, ad opera di un 21enne di nazionalità marocchina, senza fissa dimora, arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante con l’accusa di rapina, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

I Carabinieri, mentre stavano transitando proprio in quel momento, hanno udito le urla di aiuto della vittima, e sono intervenuti riuscendo a bloccare il 21enne dopo averlo rincorso per alcuni metri. Una volta intrappolato, il rapinatore si è opposto con strenua resistenza ma è stato ammanettato. La successiva perquisizione personale ha permesso ai militari di rinvenire il telefono cellulare della vittima, occultato negli slip.

Dopo l’arrestato il giovane è stato portato in caserma e trattenuto, in attesa del rito direttissimo.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno