fbpx
AttualitàItaliaLitoraleRoma

Roma: per Pasqua tutto esaurito in ristoranti e alberghi, con un milione di presenze superato il 2019

Tutto esaurito

Per Pasqua ristoranti e alberghi di Roma incassano il tutto esaurito con stime da record che superano il 2019. Per il weekend festivo nella Capitale si contano almeno 385 mila arrivi e un milione di presenze: numeri che sorpassano i livelli del periodo pre Covid con un’occupazione delle camere d’albergo che si aggira intorno al 90 per cento. A visitare Roma per le vacanze pasquali sono soprattutto “turisti che vengono dal nord Europa, in prevalenza, ma anche americani”, ha spiegato il presidente di Assoturismo Roma e Lazio di Confesercenti, Daniele Brocchi, interpellato da “Agenzia Nova”. La maggior parte degli italiani, invece, “Pasqua preferisce trascorrerla a casa, o con la classica gita fuori porta nel pranzo di pasquetta, giorno nel quale i ristoranti registrano un alto livello di prenotazioni”, ha aggiunto.

Italiani o stranieri che siano, le camere d’albergo di Roma nel fine settimana sono all’85 per cento occupate, con un tasso di crescita che si aggira attorno al 5-10 per cento di prenotazioni in più rispetto al 2019. “La previsione delle presenze va molto bene, abbiamo dati importanti che ci dicono che stiamo recuperando, addirittura sopra al 2019”, ha proseguito il presidente della Fipe Confcommercio Roma, Sergio Paolantoni. E ad attrarre i visitatori nella Capitale sono soprattutto le bellezze artistiche: “Le città d’arte sono prese d’assalto dai turisti, e questo è molto positivo. I locali stanno predisponendo i servizi adeguati per la quantità di presenze previste – ha aggiunto Paolantoni -. Le prenotazioni in albergo sono positive e le strutture sono tutte aperte. In generale siamo circa a 5-10 per cento di prenotazioni in più rispetto al 2019″.

Per quanto riguarda i numeri secondo le stime di Federalberghi Roma, stiamo parlando di 385 mila arrivi negli alberghi con una crescita del 51 per cento rispetto al 2022, e del 3,3 per cento rispetto al 2019. Le presenze, ovvero la permanenza nella Capitale, invece, sono stimate a circa un milione. Va bene anche nel perimetro della Città metropolitana di Roma dove “abbiamo previsto 450 mila arrivi e un milione e 125 mila presenze: il 40 per cento dei turisti saranno italiani, mentre il 60 per cento stranieri – ha sottolineato il presidente di Federalberghi Roma, Giuseppe Roscioli – Tenendo conto di questo andamento, è possibile contiamo di arrivare al 90 per cento di camere occupate”. Ad ogni modo “alberghi e ristoranti sono pieni in entrambi i giorni – ha concluso Paolantoni -. Siamo soddisfatti e fiduciosi, in effetti è la prima vera Pasqua senza restrizioni e con voglia di socialità e di stare insieme”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno