fbpx
AttualitàCronacaMunicipio IRomaTerritorioUltim'ora

Roma: ondata di arresti contro i furti, sei persone in manette tra Termini ed Esquilino

Ancora un’ondata di arresti da parte della polizia a Roma. In manette sono finite sei persone. Nel quadrante tra la stazione Termini e il quartiere Esquilino sono tre i fermati: in via Giolitti sono stati arrestati due magrebini di 26 e di 30 anni colti in flagranza di reato mentre stavano tentando di derubare un uomo asiatico. A bloccarli è stata una poliziotta libera dal servizio che ha visto i due uomini strappare una collana alla vittima. I due sono stati inseguiti e al momento del fermo gli agenti intervenuti a supporto della collega hanno trovato, nello zainetto di uno dei due, la collana.

All’Esquilino invece è stato arrestato un romeno di 25 anni per tentata rapina: l’uomo ha tentato di strappare la borsa ad una cinese che stava camminando su via Napoleone III. Una donna di 40 anni è stata ammanettata per furto in viale Appio Claudio a seguito della segnalazione di un’anziana vittima di borseggio. Ancora è stato arrestato un tunisino di 43 anni a Porta Maggiore: aveva ferito l’addetto alla sicurezza di un supermercato in via dell’Acqua Bullicante con un taglierino per rubare pochi alimenti. Infine un cubano di 22 anni è stato bloccato mentre tentava di caricare nella sua auto diversi sacchi rubati.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su Ecopalletsnet

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno