fbpx
Notizie dal MondoRoma Capitale

Nettuno, il consigliere Taurelli: “I documenti del comune al macero nei sotterranei”

Che fine ha fatto la questione del bilancio della Poseidon s.r.l sollevata in Consiglio Comunale? La Giunta Coppola non si è ancora degnata di dare risposta e siamo ben oltre i 30 giorni previsti tassativamente dal regolamento all’art. 55 e dal Testo Unico all’art. 43! L’interrogazione era stata presentata addirittura il 16 dicembre 2019 e andava discussa pubblicamente in Consiglio ma, per motivi ignoti, non è stata messa all’ordine del giorno. Oggi dopo più di due mesi non sappiamo ancora se ci sono elementi poco chiari nel bilancio della Poseidon s.r.l., come aveva lasciato intendere l’Assessore Ilaria Coppola in Consiglio Comunale, o se invece quei dubbi erano stati il frutto di un grave errore di valutazione. Lascia amareggiati il disinteresse di questa giunta per la trasparenza e per diritti di controllo dei consiglieri comunali. Alla luce anche di altri fatti emersi, che dimostrano una gestione della trasparenza opinabile, è stato necessario convocare la commissione competente che si riunirà il 5 marzo alle ore 12:00. In questa occasione ci occuperemo anche della scandalosa situazione dei documenti cartacei che sono letteralmente “al macero” nelle stanze sotterranee del palazzo comunale. Molti atti già oggi risultano distrutti. Il rischio è quello di perdere completamente “la storia amministrativa” della Città, con tutti i problemi che possono conseguire per i cittadini e per la ricerca di informazioni.

Ricordo a tutti che la seduta è pubblica.

Presidente della commissione Trasparenza
Antonio Taurelli

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno