fbpx
CronacaLitoraleNettunoTerritorio

Nettuno, anziano falciato e ucciso dal treno. Circolazione in tilt sulla Roma-Nettuno

La tragedia è avvenuta nei pressi dello scalo ferroviario in Piazza IX Settembre, più precisamente sul primo binario, lato Marechiaro.

ll cadavere di un uomo anziano, di circa 90 anni, è stato trovato alle 9.30 circa sui binari della stazione di Nettuno all’altezza del ponte di via Santa Maria, come alcuni hanno raccontato, mentre stava percorrendo i binari dopo essersi tolto la camicia ed essere rimasto in canottiera. Sul posto i mezzi del 118 di Latina, la polizia locale di Nettuno, la Polfer, la Polizia Investigativa e Scientifica. Tantissimi cittadini hanno visto il corpo dell’uomo è hanno chiamato subito le forze di polizia. Tutti i treni in partenza e in arrivo da Roma sono stati interrotti.

Dell’uomo, non si conoscono le generalità. La tragedia a Nettuno, nei pressi dello scalo ferroviario in Piazza IX Settembre, più precisamente sul primo binario, lato Marechiaro. Per l’uomo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare: è stato falciato e ucciso da un convoglio.

Sulla vicenda ora indaga la Polfer. Intanto, la circolazione sulla Roma-Nettuno è in tilt. Molti i treni cancellati, tanti quelli che subiranno ritardi per consentire alle forze dell’ordine di fare tutti gli accertamenti.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno