fbpx
AttualitàCastelli RomaniCronacaItaliaProvincia di RomaRomaTerritorioUltim'ora

Nascondeva tre pistole rubate e 300 proiettili in camera da letto, arrestato 36enne a Guidonia

Un 36enne romano è stato arrestato dai carabinieri a Guidonia Montecelio con l’accusa di detenzione illegale di tre pistole e di circa 300 proiettili. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è risultato in possesso di tre armi rinvenute nel suo appartamento dopo la perquisizione da parte dei carabinieri.

Si tratta di una Beretta 35, calibro 7,65, con matricola abrasa, una pistola Walter calibro 22 rubata, con denuncia già presentata ai carabinieri di Monte Compatri, una pistola Beretta 84 FS calibro 9 corto, risultata smarrita, con denuncia presentata ai carabinieri di Riano, oltre che di circa 300 proiettili illegalmente detenuti. Il materiale rinvenuto nell’abitazione, nascosto in una borsa in camera da letto, è stato posto sotto sequestro. L’uomo è stato arrestato per possesso illecito di armi, e relative munizioni, oltre che per ricettazione e si trova agli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno