fbpx
AttualitàClimaCronacaLitoraleMunicipio XOstiaTerritorio

Maltempo: presidente Municipio X, predisposto piano accoglienza a Ostia per allagamenti

Il presidente Mario Falconi, in una nota afferma: “A causa del maltempo che ha colpito il Municipio X nella zona dell’Idroscalo di Ostia si sono verificati degli allagamenti anche superiori al mezzo metro d’altezza: la macchina dei soccorsi era già in stato d’allerta dopo l’ordinanza comunale di ieri sera, per questo è prontamente intervenuta per predisporre, qualora necessario, un possibile piano di evacuazione e mettere al sicuro i cittadini”. La macchina dei soccorsi del Municipio X “è interamente impegnata in questa operazione – prosegue -, per questo, abbiamo già predisposto e attrezzato la scuola elementare Eugenio Garrone di Ostia come luogo d’accoglienza per le famiglie della zona che vogliono mettersi al sicuro. Questa mattina, una forte mareggiata ha colpito il litorale del Municipio X, con particolare forza nella zona dell’Idroscalo nella quale ha ceduto una piccola parte della barriera frangiflutti, provocando l’allagamento dell’area e di alcune abitazioni circostanti. La macchina dei soccorsi – sottolinea – è intervenuta immediatamente interrompendo il servizio elettrico delle case colpite dagli allagamenti e predisponendo un piano di evacuazione, a scopo precauzionale, per mettere in sicurezza i cittadini: tuttavia, molte persone non hanno voluto lasciare le proprie abitazioni opponendosi all’evacuazione”.

“Queste criticità erano state previste perché, sebbene si tratti di una perturbazione in transito, ne avevamo colto la potenziale forza – prosegue Falconi -. L’ordinanza, firmata ieri sera dal sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, è servita per mettere tutte le unità interessate in stato d’allerta ed essere pronti a intervenire in maniera tempestiva e decisiva in caso di necessità. Ringrazio tutta la macchina dei soccorsi, protezione civile, polizia locale, vigili del fuoco che sono al lavoro per la sicurezza di tutti i cittadini coinvolti. Vi è l’impegno di tutti per uscire al più presto da questo stato d’emergenza – aggiunge -, che non è critico perché non ci sono vittime, ma non va sottovalutato. Rimaniamo in attesa di ulteriori evoluzioni, pronti a intervenire come questa mattina, quando il vicequestore, dirigente di polizia al X distretto Lido, Antonino Mendolia, ci ha avvisati della situazione e il nostro assessore al Bilancio e alle Politiche abitative, Giuseppe Sesa, si è recato personalmente sul posto, informandomi in tempo reale mentre io mi stavo già dirigendo qui, alla protezione civile”.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e su Ecopalletsnet

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Notizie anzio, nettuno